Le migliori città dove andare in vacanza durante la Pride Week

La stagione del Pride inonda le città di mezzo mondo con cannonate di glitter e bassi a tutto volume. Ci sono tantissimi Pride in tutto il mondo a cui partecipare e per quanto ci si diverte, sono la scusa migliore per organizzare una vacanza.

Consigli su come organizzarsi per il Pride

Sempre più spesso sponsorizzati da grandissime multinazionali, le presenze di partecipanti crescono di anno in anno ma rimane immutato lo stile, i costumi e la continua sbronza durante tutta la Pride Week.

Ci sono 8 motivi essenziali per partecipare a un Pride, ma sicuramente la possibilità di partecipare in una città che non si conosce è un ottimo motivo per organizzare un viaggio. Se poi non hai mai partecipato a un Pride, allora anche meglio: ecco come affrontare il primo Pride anche quando sei in viaggio!

10 città da visitare durante il Pride

Quasi ovunque nel mondo il Pride si festeggia a giugno, mese in cui si ricordano i moti di Stonewall, ma ormai è facile trovare altre Pride Week e manifestazioni tutto l’anno. Ecco i migliori Pride e destinazioni in cui andare.

Winter Pride Maspalomas

Gran Canaria è un paradiso gay da non perdere. Con un meteo caldo tutto l’anno, qui si può venire per fuggire dal freddo inverno europeo. Ogni inverno viene organizzato il Winter Pride a Maspalomas, epicentro della vita gay di Gran Canaria. Con party in spiaggia, musica tutta la notte e ragazzi da tutto il mondo, novembre qui è un mese indimenticabile.

Tokyo Rainbow Pride

Tokyo Rainbow Pride

Noi siamo completamente innamorati di Tokyo e ci torniamo ogni volta che possiamo e il Rainbow Pride è una scusa incredibile per ritornare. Con una parata che si snoda tra le vie di Shibuya, qui ci si veste da manga ed è subito festa. Inoltre i locali gay di Ni-Chome ospitano per tutta la settimana feste speciali e serate. Normalmente il Pride viene organizzato in primavera, in concomitanza con la fioritura dei ciliegi che rende il viaggio ancora più incredibile.

Milano Pride

Milano Pride Square
Durante la Pride Week, Milano diventa completamente arcobaleno!

Milano è la città più gay in Italia, con una incredibile vita durante tutto l’anno, ma è proprio nella Pride Week che la comunità LGBT esplode. Porta Venezia è il distretto gay della città e la parata è un misto di musica e colori imperdibili. Non troppo main stream, qui è il posto giusto per chi vuole sentirsi parte di una community.

Orgullo Madrid Pride

Il Pride di Madrid è uno dei più grandi al mondo, con 2 milioni di partecipanti ogni anno. La Pride Week qui è una vera e propria esperienza da vivere ogni istante. Feste, incontri, concerti e tantissima gente renderanno incredibile questi giorni di vacanza.

Boston e Provincetown Pride

Tra tutti i paesi degli Stati Uniti, il Massachussets è quello più gay-friendly in assoluto. Basti pensare che qui hanno legalizzato per la prima volta i matrimoni gay. Boston è una città incredibile, piena di cultura e vita, e il Pride rispecchia proprio questi aspetti, mentre Provincetown, anche chiamata P-Town, è un posto folle e incredibile. Orde di ragazzi si spostano qui ogni estate e pride week di ogni tipo (bear, carvival ecc.) vengono organizzate durante tutta l’estate.

Salento Pride

spiagge gay in salento spiagge gay a gallipoli

Il Salento è la destinazione gay estiva in Italia. Spiagge incredibili e serate a tema ti aspettano per tutta l’estate ma è durante il Salento Pride che si raggiunge l’apice del divertimento. Di solito organizzato a Gallipoli, quest’anno debutterà a Brindisi.

Christopher Street Day (CSD) Berlino

Posti romantici a Berlino
Berlino è la capitale europea della trasgressione, ma nasconde scorci incredibili e romantici

Berlino è una città che non ha bisogno di scuse per essere visitate e ha un’attivissima vita gay tutto l’anno. Ma durante il CSD diventa ancora più bella. La parata è immensa e incredibile. Snodandosi per tutta la città, permette di vedere Berlino ballando, bevendo e indossando poco più che uno slip. Per quanto possa sembrare un Pride molto commerciale (ci sono multinazionali di ogni tipo che sfilano), questo Pride è tanto politico e forte. Va fatto almeno una volta nella vita!

Roma Pride

Il Pride di Roma è una incredibile macchina da guerra. E’ la parata più frequentata in Italia, con picchi di partecipanti che arrivano al milione, ed è molto frequentata sia dagli italiani che dai turisti stranieri che invadono Roma tutto l’anno. Musica, carri, animazione, dj e tanti drink trasformano le strade dell’antica Roma in una discoteca a cielo aperto. E’ anche uno dei Pride più panoramici del mondo, con pezzi della parata che passano sotto il Colosseo e vicino le più incredibili opere d’arte della città.

Canal Pride Amsterdam

Cosa vedere a Amsterdam

Il Canal Pride di Amsterdam è unico nel suo genere. Differentemente da tutti gli altri Pride al mondo, quello di Amsterdam si svolge tutto in acqua, lungo i canali che riempiono la città. Barche stracolme di ragazzi passano con la musica a tutto volume tra le strade della città. Il modo migliore per viverselo è noleggiare una barca e partecipare alla parata.