Itinerario di 15 giorni in Cambogia: Consigli su dove andare, quali città visitare e come organizzare il viaggio

Visitare la Cambogia potrebbe non essere così semplice. Oltre a essere una destinazione insolita, vive con il grande dubbio “Ma ci sarà qualcosa da vedere oltre ad Angkor Wat?”. Ovviamente la risposta è si, e la Cambogia è davvero una destinazione ricca di luoghi magnifici che aspettano solo di essere visitati.

Per visitare la Cambogia e i suoi siti storici e più visitati bisogna programmare alcune visite in anticipo e divincolarsi fra le varie difficoltà che si possono incontrare spostandosi da una città all’altra. Durante l’organizzazione del viaggio in Cambogia bisogna capire quali città visitare e per quanto tempo, ovviamente senza tralasciare i must-see di questo paese!

15 giorni in Cambogia: cosa vedere?

Durante il viaggio non può mancare la visita all’antica capitale del regno Khmer: Angkor e da qui ci si può spostare facilmente o in aereo o con bus locali verso altre destinazioni come Battambang, Kratie e le bellissime isole di Koh Rong. Ecco il nostro itinerario di 15 giorni in Cambogia perfetto per chi vuole unire cultura, tradizione, relax e tanta voglia di scoprire luoghi insoliti.

Phnom Penh

Il modo più semplice per raggiungere la Cambogia dall’Italia è con un volo direzione Bangkok, per poi prendere dei voli in direzione della Capitale oppure verso Siem Reap. Il nostro itinerario inizia e finisce a Phnom Penh. La capitale della Cambogia è caotica, a volte disordinata ma qui ci sono tante cose da fare e da vedere. Un giro nel centro della città, una visita al Museo del Genocidio e al Campo di Sterminio ti faranno entrare a contatto con la travagliata storia di questo paese. Prenditi il tempo necessario per vivere appieno la Capitale, esplorare i suoi mercati, gustare la cucina locale e vivere la movida della città.

Koh Trong

Non esiste luogo in Cambogia che abbia lo stesso fascino, fermo nel tempo, di questa magnifica isoletta nel fiume Mekong. Qui il tempo sembra essersi fermato, i tramonti infuocano il cielo e la vita è fatta di cose semplici. Per arrivare a Koh Trong dalla capitale ci sono diversi bus e può aver senso programmare uno stop a Skun (il famoso mercato delle tarantole) prima di arrivare sull’isoletta. Una volta arrivato qui potrai girare in bicicletta fra i villaggi dell’isola, fare un’escursione in kayak per avvistare le rare orcelle del Mekong oppure pranzare con una famiglia locale.

Siem Reap

Siem Reap è sicuramente la città più visitata di tutta la Cambogia. Il merito ovviamente è di Angkor e dei suoi templi. Il nostro consiglio è quello di rimanere in città almeno 5 giorni, dedicando 2 o 3 giornate alla visita dell’area archeologica (è immensa) e un giorno per scoprire alcune chicche che ci sono in città. Da qui si può visitare in giornata Battambang, il villaggio galleggiante sul lago Tonle Sap oltre a tantissime cose che si possono fare a Siem Reap oltre a visitare Angkor.

Koh Rong Sanloem

Una piccola isoletta che si affaccia sul Golfo della Thailandia e che merita di essere visitata per scoprire la natura incontaminata della Cambogia. Qui gli alloggia sono molto alla buona, ma questo ti permetterà di staccare un bel po’ dallo stress di tutti i giorni e riappropriarti dei tuoi tempi.

Koh Rong

L’isola di Koh Rong, che si trova a circa 30 minuti di speed boat da Koh Rong Sanloem, è tutto quello che immagini essere un’isola paradisiaca. Uno spettacolo unico che va vissuto in pieno ed esplorato in ogni suo minimo dettaglio. Fai in modo di rimanere sull’isola almeno per 3 giorni per vivere a pieno le sue meraviglia. Esplora l’isola in barca, aspetta il tramonto a Sunset Beach e poi tuffati in acqua per nuotare con il plancton. Sarà una di quelle esperienze che difficilmente dimenticherai.

Itinerario di 15 giorni in Cambogia: divisione giorno per giorno delle attività

  • Giorno 1: Arrivo a Phnom Penh
  • Giorno 2: Visita di Phnom Penh
  • Giorno 3: Visita del Campo di Sterminio e Museo del genocidio a Phnom Penh
  • Giorno 4: Koh Trong – Lungo la strada tappa a Skun
  • Giorno 5: Koh Trong – Escursione sul Mekong in kayak e giro in bici sull’isola
  • Giorno 6: Siem Reap
  • Giorno 7: Alba a Angkor Wat e visita dei templi – Tour breve
  • Giorno 8: Tour lungo di Angkor con tramonto
  • Giorno 9: Corso di cucina a Siem Reap e relax
  • Giorno 10: Visita al villaggio galleggiante e Battambang
  • Giorno 11: Koh Rong Sanloem
  • Giorno 12: Koh Rong
  • Giorno 13: Koh Rong
  • Giorno 14: Koh Rong
  • Giorno 15: Phnom Penh

Cerchi un albergo in Cambogia? Controlla  tutte le offerte su Booking e risparmia 

Letture consigliate

Guida della Cambogia | Cambogia: Diario di un viaggio in solitaria | Angkor: Guida completa

Ti potrebbe interessare