Ci sono cose da sapere prima di visitare la Thailandia? Ecco 14 cose che devi conoscere per visitare nel migliore dei modi questo splendido paese.

La Thailandia è forse il paese più del sud-est asiatico e sicuramente quello che ci è rimasto più nel cuore. Il Paese unisce tradizione e innovazione, divertimento e cultura… il tutto in un mix senza eguali nella regione. Tantissimi viaggiatori scelgono questo paese come punto di partenza per il loro viaggio alla scoperta del Sud est asiatico o come primo paese da visitare fuori dall’Europa.

Cose da sapere prima di andare in Thailandia

Prima di andare in Thailandia però ci sono alcune cose che dovresti sapere. Ecco 14 cose che forse non sapevi sul paese dei sorrisi.

Organizza per bene l’itinerario

La Thailandia è un paese facile da scoprire in autonomia e ricco di cose da vedere. Tra spiagge paradisiache, giungla e città incredibilmente vive e ricche di storia, sarà difficile scegliere cosa vedere e dove andare, ma prima di pianificare il viaggio, ricordati di organizzare tutto per filo e per segno.

Leggi anche  Il Giappone è un paese gay friendly?

Il traffico è la cosa che odierai di più

Nessuno sfugge al traffico di Bangkok. Potresti ritrovarti a dover fare 5km e rimanere bloccato nel traffico per oltre 2 ore. L’unico consiglio è quello di evitare di prendere un taxi nelle ore di punta e scegliere un albergo nella zona che deciderai di visitare di più. Oppure fare come la maggior parte dei thailandesi… invece di prendere taxi e tuk tuk prendi la metro che collega tutta Bangkok in modo semplice e intuitivo.

La cucina thailandese ti rimarrà impressa nel palato

Non siamo troppo generosi affermando che la cucina thailandese è insieme a quella vietnamita la cucina più buona del continente asiatico. I piatti della cucina thai sono ricchi di gusto e offrono una varietà incredibile che spazia dai sapori alle preparazioni, dalla ricchezza degli ingredienti alla semplicità. A Bangkok potrai gustare i migliori piatti di street food di tutta la Thailandia e assaggiare il pad thai stellato! Insomma qui hai l’imbarazzo della scelta e di sicuro non morirai di fame!

Fai attenzione allo street food

Sebbene il cibo thailandese sia fra i più buoni e gustosi al mondo, purtroppo la modalità di preparazione, l’acqua utilizzata o anche alcuni ingredienti potrebbero dar fastidio allo stomaco. Quindi fai attenzione e non rovinarti la vacanza in Thailandia.

Rispetta la cultura locale

Come in ogni viaggio, anche in Thailandia e a maggior ragione a Bangkok bisogna rispettare la cultura locale. Rispetta il Buddha, il Re e le regole che sono in vigore in questo paese per non incorrere in pesanti sanzioni.

Utilizza vestiti adatti

Sebbene la Thailandia sia un paese molto aperto, anzi a tratti anche succube delle mode occidentali è meglio avere un abbigliamento rispettoso. Porta con te una sciarpetta tipo sarong per entrare nei templi buddisti, fai in modo di avere le ginocchia sempre coperte e indossa un abbigliamento consono se desideri visitare edifici importanti come il Palazzo Reale di Bangkok.

Leggi anche  El Nido: Cosa fare nella città più bella di Palawan

Non lasciarti ingannare da prezzi vantaggiosi

I thailandesi sono delle bravissime persone, alcuni di loro però di dilettano in truffe che la maggior parte delle volte non riescono. Fra le più diffuse c’è il famoso giro turistico in tuk tuk per pochi bath. Questo giro si trasforma ben presto in una processione nei locali di abiti su misura, gioielli e altri negozi con prodotti di dubbia qualità dove i driver prendono commissione ad ogni acquisto. In linea di massima quindi… fai attenzione alle offerte a basso costo.

Scegli il periodo giusto

La Thailandia è un paese molto grande e con un clima incredibilmente vario. Tantissime città incredibili fra cui scegliere che vanno dal nord al sud ma accomunate da un stagionalità che come molti paesi del sud est asiatico può essere divisa in tre. Stagione secca, stagione umida e stagione caldissima. Quindi scegli la stagione giusta per visitare questo paese.

Controlla le disposizioni della tua banca

Non dovresti avere nessun problema con i pagamenti con carta e bancomat, ma una chiamata alla banca potrebbe salvarti da blocchi improvvisi alla carta di pagamento.

Non bere acqua del rubinetto

L’acqua del rubinetto non è potabile in Thailandia. L’acqua del rubinetto qui viene utilizzata solo per lavare le cose ed è per questo motivo che tutti vanno in giro con una bottiglietta d’acqua. Noi ti consigliamo di acquistare una borraccia termica che ti permetterà di non sprecare la plastica, e di avere acqua fresca sempre.

Leggi anche  Quando andare a El Nido

L’arte è ovunque

A Bangkok l’arte è davvero ovunque. Camminando per le strade di Silom Soi o del quartiere cinese, ti renderai conto che è davvero semplice imbattersi in opere di street art e musei. Quindi perché non dedicare un giorno alla scoperta dell’arte thailandese?

Chiedi il permesso prima di fotografare delle persone

La Thailandia è un paese fra i più fotogenici al mondo e gli abitanti del posto si mettono spesso in posa per essere fotografati. Se così non fosse, chiedi loro prima il permesso soprattutto alle donne.

Si fuma (quasi) ovunque

I thailande amano fumare sigarette ed è consentito fumare praticamente ovunque. Se sei un fumatore di sigaretta elettronica però sappi che nel paese è vietato fumarla e le multe sono molto pesanti!

Utilizza le app

Contrattare con i tuk tuk di Bangkok può essere estenuante. In genere quando chiedi un prezzo per una corsa in tuk tuk o in taxi, i driver ti sparano il doppio o il triplo del prezzo reale. Per evitare di perdere troppo tempo o soldi nel contrattare, utilizza le app di sharing come Grab o UberX. In questo modo potrai conoscere il reale costo degli spostamenti in taxi o tuk tuk.

Powered by 12Go Asia system

Cerchi alberghi in Thailandia? Controlla le offerte su Booking e risparmia

Letture consigliate

Guida della Thailandia | Guida di Bangkok | Guida di Chiang Mai e Nord Thailandia

Ti potrebbe interessare