Itinerario di 10 giorni in Iran: Consigli su dove andare, quali città visitare e come organizzare il viaggio

Visitare l’Iran non è semplice. Bisogna programmare e divincolarsi fra le varie difficoltà che per via delle sanzioni internazionali si possono incontrare. Durante l’organizzazione del viaggio in Iran bisogna capire quali città visitare e per quanto tempo, ovviamente senza tralasciare i must-see di questo paese!

10 giorni in Iran: cosa vedere

Durante il viaggio non può mancare la visita alla capitale Teheran e da qui ci si può spostare facilmente in bus o in aereo vero altre destinazioni come Shiraz, Esfahan, Yazd e il deserto di Varzaneh. Ecco il nostro itinerario di 10 giorni in Iran perfetto per chi vuole unire cultura, tradizione, relax e tanta voglia di scoprire luoghi insoliti.

Teheran

La capitale della Repubblica Islamica dell’Iran è un luogo sospeso fra passato e futuro. Qui potrai ammirare l’architettura storica e costruzioni avveniristiche e ipermoderne come la Milad Tower. Le cose da fare in città sono tantissime, dalla visita al mercato al palazzo Golestan, dalla street art ai locali più alla moda.

Shiraz

Shiraz è raggiungibile con un volo diretto di circa un’ora e mezza. In questa città potrai immergerti nella storia e nella cultura persiana in quella che è stata capitale dell’antica Persia durante la dinastia Zand. Imperdibile la visita alla Moschea delle Rose (quella con le famose vetrate colorate), al Mausoleo Shah Charagh e al Mausoleo giardino di Hafez, poeta molto amato in Iran e luogo molto frequentato dai giovani.

 

Perspepolis

Perspepoli non ha bisogno di grandi presentazioni ma è una di quelle cose che tutti almeno una volta nella vita devono vedere. La maestosa capitale persiana sa emozionarti come pochi luoghi nel mondo. La città fu voluta da Dario I e continuata dal suo successore Serse. Poco distante si potrà visitare la Necropoli perde molto del suo fascino. per vedere le tombe scavate nella roccia di Dario e Serve per proseguire poi a Pasergade e visitare la tomba di Ciro Il Grande, uno dei grandi sovrani illuminati dell’antichità.

Yazd

Yazd è una città stupenda caratterizzata dalle costruzioni tipiche in fieno e argilla e dalle alte torri del vento. Da visitare la Moschea Jameh della città, il Tempio di Fuoco per entrare a contatto con l’antica religione dei persiani: lo zaroastrismo e le torri del silenzio zoroastriane dove venivano lasciati i defunti.

Meybod

Meybod potrebbe tranquillamente essere saltata ma può essere utile fare un salto qui per sgranchirsi un po’ le gambe prima di arrivare a Varzaneh. Una volta qui una visita veloce al Castello Narin a Meybod internamente realizzato con paglia e argilla.

Varzaneh

Varzaneh è una località nuova per il turismo iraniano, ma questo ti permetterà di entrare a contatto con tantissime persone del luogo che si stanno rimboccando le maniche per combattere la crisi economica. Fra le attività da poter fare qui l’escursione nel deserto, la visita al tempio zoroastro abbandonato con una sorgente naturale d’acqua e il Lago Salato, immensa distesa di sale dove è possibile camminare nelle pozze d’acqua.

Esfahan

Esfahan ha un numero molto elevato di siti da visitare e si potrebbe dedicare una settimana intera solo a questa città. Da non perdere la stupenda piazza centrale della città, la chiesa armena di Vlat, una vera sorpresa per la ricca decorazione di tutte le superfici. Altre attrazioni da visitare la Abbasi Great Mosque, la Sheik Logtollah Mosque, Ali Qapu Palace, Chehel Sotoon Palace (il famoso palazzo delle 40 colonne) e il famoso bazar dove acquistare artigianato di altissima qualità.

Abbyaneh

Abbyaneh è un piccolo villaggio montano caratterizzato da case dal colore rosso acceso, donne con chador floreale e uomini dai pantaloni larghi. Perfetto per spezzare il viaggio e mangiare qualcosa di veloce prima di rimettersi in viaggio verso Kashan.

Kashan

Kashan è una città molto bella da includere in ogni tour dell’Iran.Da visitare la Moschea di Aga Bozoeg molto interessante per il giardino posteriore e la scuola coranica, il Bazar dove è possibile rilassarsi bevendo te e mangiando qualche biscottino e le case tipiche fra cui la Casa Tabatabae e la Casa Bouroujerdi. Il prodotto tipico di Kashan? L’acqua di rose: imperdibile!

Itinerario di 10 giorni in Iran: giorno per giorno

  • Giorno 1: Teheran
  • Giorno 2: Shiraz
  • Giorno 3: Perspeolis
  • Giorno 4: Yazd
  • Giorno 5: Varzaneh passando per Meybod
  • Giorno 6: Esfahan
  • Giorno 7: Esfahan
  • Giorno 8: Kashan passando per Abbyaneh
  • Giorno 9 e 10: Teheran

Pronto per la prossima avventura? Controlla le offerte su Booking e risparmia sugli hotel

Letture consigliate

Living Out Islam | Guida Iran |  Dove andare quando: guida di viaggio mese per mese | Il libro dei viaggi | Viaggi senza tempo |

Ti potrebbe interessare anche