Parco dei Mostri di Bomarzo: tutto quello vedere, dove si trova, biglietti e orari d’ingresso

Il Parco dei Mostri è un parco storico nella piccola città di Bomarzo, vicino Viterbo, realizzato nella seconda metà del Cinquecento. Purtroppo non è facilmente raggiungibile coi mezzi pubblici e (quasi) l’unica opportunità per raggiungerlo è con la macchina, ma vedremo in questo articolo dove si trova, come raggiungerlo, cosa vedere e perché è tanto famoso.

Il parco dei mostri di Bomarzo: un giardino di pietra misterioso

Il nome originario di questo parco è Sacro Bosco di Bomarzo, ma è conosciuto anche come giardino dei mostri, bosco dei mostri e parco dei mostri. Nel cinquecento la parola sacro veniva usata col significato di magico. Il fil-rouge della visita sarà infatti la magia che ti avvolgerà una volta varcata le soglia di questo bellissimo parco.

Parco dei mostri

Oggi il parco è un’attrazione ancora poco conosciuta e se si pensa che rimase in disuso per tantissimi anni è una fortuna che sia ancora intatto. Il Parco dei Mostri di Bomarzo venne riscoperto (e molto amato) da Salvador Dalì che qui trasse ispirazione per il suo “Le tentazioni di Sant’Antonio”.

Parco dei mostri Bomarzo

Cosa vedere al Parco dei Mostri di Bomarzo: le sculture mostruose e oniriche

Ma perchè è conosciuto come Parco dei Mostri? La risposta è semplice ed è dovuta alle decorazioni racchiuse in questo gioiello italiano. Nel grande bosco, fra i tanti viali alberati sono presenti tantissime statue enormi. E alcune, come quelle più conosciute, fanno davvero paura!

Parco dei mostri Viterbo

Ogni scultura presente del parco rimanda alla mitologia classica, al mondo della magia e a quello surreale che a volte ti disorientano. La casa pendente è uno di questi edifici.

Attraversa il piccolo ponte ed entra nella costruzione costruita su un masso pendente. Una volta varcato l’ingresso la sensazione sarà una delle più strane che proverai. Uno stato confusionale che potrà farti perdere l’equilibrio.

Lungo il percorso incontrerai tartarughe giganti, elefanti, sirene e ancora mostri marini e draghi. L’attrazione più conosciuta del parco è però quella dell’Orco.

Parco dei mostri Come arrivare

La scritta sulla sua bocca parla chiaro: “Lasciate ogni pensiero voi che entrate”. Nel Parco dei Mostri infatti non esiste nessuna certezza. L’unico modo per visitarlo è quello di abbandonare la razionalità e lasciarsi rapire dalla sua magia.

Parco dei Mostri: Informazioni pratiche, orari e costo biglietto

  • Orario: dal lunedì a domenica dalle 8.30 alle 19
  • Costo biglietto adulti 11€, bambini 8 € (non serve prenotare)
  • Sito ufficiale del Parco dei Mostri di Bomarzo

Dove si trova e come raggiungere il Parco dei Mostri di Bomarzo

Il Parco dei Mostri o Bosco Sacro di trova a Bomarzo, un borgo non troppo distante da Viterbo. E per questo motivo sono tantissime le persone che dalle Terme dei Papi e dall’Hotel Terme Salus vengono qui per visitare qualcosa tra un bagno termale e l’altro.

Purtroppo il Parco dei Mostri non è molto collegato e quindi la soluzione principale per visitarlo è usando l’automobile. In alternativa, se vuoi utilizzare i mezzi pubblici, dovrai raggiungere Orte (collegata sia da Roma, ma anche da Viterbo e Firenze) e da lì prendere il bus per Bomarzo che ti accompagnerà nella piazza principale.

Letture consigliate: Guida esoterica del Parco dei Mostri | Giochix, Bomarzo

Cerchi un alloggio a Bomarzo? Controlla su Booking

Potrebbe interessarti anche