Dopo aver riempito bagagli a mano con cose che non sarebbero servite e lasciando a casa tutto il necessario, con il tempo ci siamo perfezionati per capire quali sono gli oggetti importanti da dover necessariamente mettere nel bagaglio a mano.

Cosa mettere in valigia prima di partire: 10 cose importanti ed essenziali

È successo a tutti di prendere un volo, arrivare a destinazione e solo in hotel rendersi conto di aver lasciato in casa tutti i cavetti di ricarica per cellulare e fotocamera, oppure il beauty. Ecco, per evitare che accada nuovamente, ecco le 10 cose essenziali che ti serviranno per viaggiare sempre con tutto il necessario.

Tre C (Carta di credito, chiavi, cellulare)

Questo primo punto è il più importante: la regola delle 3 C. Ovvero, carte di credito (e documenti), chiavi di casa e cellulare. Con queste 3 cose, qualunque dimenticanza passa in secondo piano. Con le carte comprerai quello che manca, con le chiavi potrai tornare a casa senza dover chiamare un fabbro e con il cellulare sarai iper connesso.

Portadocumenti da viaggio

Se ti capita di spargere in tre borse diverse le carte, i soldi e i documenti, forse è il caso di riorganizzarsi. I portadocumenti da viaggio sono essenziali come l’aria: ti permettono di tenere tutte le cose che ti servono insieme e non dover ravanare nelle borse per ore.

Medicine e kit pronto soccorso

Non si dovrebbe mai partire senza un piccolo kit di medicine che potrebbero servire in viaggio. In alcuni paesi i medicinali costano poco e si chiamano nello stesso modo in cui li chiamiamo noi, in altri paesi è più complesso. Dover chiedere dei medicinali per le tonsille gonfie quando eravamo in Corea è stato davvero complicato, e alla fine siamo andati avanti ad acqua e zenzero. Per questo bisogna sempre mettere in valigia il minimo indispensabile: medicinali per mal di testa e antidolorifico, tachipirina, antibiotico (specie se si soffre di mal di denti) e qualcosa per la dissenteria. Ci sono anche dei porta pillole resistenti all’acqua, indispensabili per non dimenticare mai le pillole in albergo.

Powerbank solare

Sei nel mezzo di un’escursione e scopri di non avere più batteria nel cellulare: addio foto, app per tradurre ma soprattutto Google Maps. Una powerbank potente da portarsi sempre in giro è essenziale, e se è solare ancora meglio così da avere energia anche quando è scarica.

Vestiti d’emergenza 

Mai, mai e poi mai imbarcare tutti i vestiti e non mettere nulla nel bagaglio a mano. Mettere uno o due cambi nel bagaglio a mano servirà ad avere qualcosa di pulito in caso dovessero perderti il bagaglio. Inoltre mettere dentro anche una felpa tecnica o un k-way è utile per coprirsi in aereo o nei treni dove l’aria condizionata è selvaggia, ma anche a ripararsi da vento e pioggia.

Elettronica

A noi piace portare in viaggio molta tecnologia, perché ci aiuta a far passare più velocemente le ore in cui c’è poco da fare (per esempio in viaggio), o semplicemente ad aumentare il divertimento. Un paio di cuffie per ascoltare la musica o un ebook reader ti aiuteranno a rilassarti in spiaggia o piscina, mentre una macchina fotografica come per esempio una Polaroid ti farà divertire mentre visiti dei posti incredibili.

Sacca per oggetti di valore

Alcuni paesi sono sicurissimi, come per esempio il Giappone, altri un po’ meno. Per non rischiare di ritrovarsi senza documento o dover perdere tempo tra commissariati e polizia per denunciare un furto, è meglio attrezzarsi con una sacca di sicurezza per oggetti di valore. Queste sacche sono realizzate in materiali resistenti a coltelli e armi, e hanno dei lucchetti di sicurezza che ti permetteranno di attaccarla a scogli o ombrellone in totale sicurezza. Fare il bagno in una laguna senza avere l’ansia che qualcuno potrebbe rubare l’iPhone è moooolto più rilassante.

Guida turistica

Le guide turistiche sono sempre importantissime e ognuno ha le sue preferite. Sceglierne una con cura prima della partenza ti permetterà di arrivare in meta più preparato, ma soprattutto avrai qualcosa da leggere durante il viaggio. Se invece sei più digitale, Instagram è la guida turistica che noi preferiamo, basta scoprire come usarlo.

Kit sonno

Non c’è niente di più brutto di ritrovarsi in un hotel e scoprire che le tende non sono così oscuranti come pensavi. La mascherina ti aiuterà a dormire meglio, anche se fuori c’è il sole di mezzanotte, mentre tappi per le orecchie e cuscino per il collo renderanno anche il volo intercontinentale più lungo una bellezza.

Flaconi da viaggio 

I prodotti che normalmente si trovano in giro per gli hotel e nelle case sono spesso di qualità, ma non è detto che siano adatti ai tuoi capelli, barba o pelle. Un kit di flaconi da viaggio ti permetterà di portare un po’ dei tuoi prodotti preferiti ovunque andrai, senza doverti appesantire troppo.

Ti potrebbe interessare