Visto turistico in Thailandia: guida su come richiedere il visto e documentazione necessaria

La Thailandia è un paese splendido: ottima cucina, paesaggi paradisiaci e spiagge incastonate da un mare cristallino. Questa è la meta preferita sia da chi vuole scoprire il mondo zaino in spalla sia da chi desidera scoprire la millenaria cultura thailandese.

Se hai deciso di visitare questo paese quindi ecco tutte le informazioni che ti occorrono per entrare nel paese e godere al meglio della tua vacanza.

Visto turistico di 15 giorni

Il visto turistico di 15 giorni viene concesso ai viaggiatori che attraversano il confine thailandese via terra arrivando qui dai paesi vicini. Il vito viene rilasciato gratuitamente e verrà applicato un timbro sul passaporto.

Visto turistico di 30 giorni

Se hai intenzione di visitare la Thailandia per un periodo limitato di tempo e non superiore a 30 giorni, non è necessario richiedere alcun visto turistico. Una volta atterrato per la prima volta in Thailandia, dopo aver fatto i controlli alla frontiera verrà apposto un timbro sul passaporto che ti permetterà di soggiornare nel paese per 30 giorni.

Cosa posso fare con il visto turistico di 30 giorni?

Anche in Thailandia, come in molti altri paesi, le norme sull’immigrazione sono molto rigide e sono previste sanzioni per chi non le rispetta. Ovviamente con il visto turistico non potrai lavorare, svolgere qualsiasi tipo di attività.

Visto turistico superiore a 30 giorni

Se nella tua idea di viaggio è previsto un soggiorno in Thailandia per un periodo superiore a 30 giorni puoi chiedere un visto turistico specifico. Per ricevere il visto turistico dovrai recarti in ambasciata o in un consolato. La durata massima del visto è di 90 giorni ed esistono 3 tipi di visto turistico.

  1. Visto per ingresso singolo (costo 30 €), ha una validità di 3 mesi dalla data di rilascio e ti permette di rimanere in Thailandia per 60 giorni dalla data di entrata nel Paese
  2. Visto per ingresso doppio (costo 60 €), ha una validità di 6 mesi dalla data di rilascio e ti permette di rimanere in Thailandia per 60 giorni di permanenza a partire da ogni entrata nel Paese
  3. Visto per ingresso triplo (costo 90 €  ), ha una validità di 6 mesi dalla data di rilascio e ti permette di entrare nel peaese per 3 volte, ognuno con 60 giorni di soggiorno.

Per ogni visto, fra questi, potrai richiedere una ulteriore estensione di 30 giorni.

Come si ottiene il visto turistico in Thailandia?

Per ottere questo tipo di visto turistico, dovrai presente all’ambasciata o al consolato questa documentazione:

  • modulo di richiesta del visto (scaricabile dal sito del consolato)
  • due fototessera a colori recenti
  • Passaporto con validità superiore di 6 mesi
  • Biglietto di andata e ritorno

Letture consigliate

Guida della Thailandia | Guida di Bangkok | Thailandia Travel

Cerchi un albergo a Bangkok? Controlla le offerte su Booking e risparmia

Ti potrebbe interessare