Cosa fare e vedere Bangkok: tutti i consigli per visitare la capitale della Thailandia

Bangkok è una metropoli immensa in cui ci vivono oltre 14 milioni di persone ed è fra le destinazioni più visitate al mondo. Una volta qui non sarà difficile capire il perché. Bangkok infatti è una città che ha tantissimo da offrire sia a livello turistico di attrazioni da vedere sia a livello di intrattenimento e divertimento notturno.

Per visitare tutta la città non basterebbe una vita intera, ma anche trascorrendoci solo 3 o 4 giorni avrai modo di scoprire alcuni dei luoghi più belli di Bangkok.

Cosa vedere a Bangkok: 16 luoghi da non perdere

Gli angoli della metropoli sono un mix di grattaceli futuristici, roof-top bar come il famosissimo Sky Bar, templi buddisti e mercatini dove comprare di tutto… e la cosa bella della capitale thailandese è proprio questa. In questo articolo potrai trovare le cose più importanti da vedere a Bangkok, le cose più belle da fare e i quartieri da vedere assolutamente.

Gran Palazzo Reale

Il Gran Palazzo Reale di Bangkok è uno degli edifici più belli di tutta la Thailandia. Per molti è l’attrazione principale della capitale thailandese e senza ombra di dubbio ha un suo fascino. All’interno del Gran Palazzo Reale potrai ammirare pagode, giardini e il famoso Tempio del Buddha di Smeraldo, il cui nome in thai è Wat Phra Kaew. La statua è realizzata da un unico blocco di giada e sebbene sia di dimensioni contenute riesce a catturare lo sguardo di tutti quelli che entrano nel tempio dove è riposta. L’ingresso al Gran Palazzo Reale è di 500 Bath e in tutta l’area viene applicato un rigido codice di abbigliamento. Sia il Grande Palazzo che Il Tempio del Buddha di Smeraldo sono considerati tra i luoghi più sacri della Thailandia. I visitatori devono vestirsi in maniera adeguata prima di poter accedere al tempio. In particolare, gli uomini devono indossare pantaloni lunghi e camicie con le maniche (vietate canottiere e sandali senza calze). Stesso discorso per le donne, alle quali non è concesso indossare vestiti trasparenti, abiti che lasciano le spalle scoperte e gonne corte.

Wat Pho

Il Wat Pho è il tempio più grande e antico di Bangkok. Qui potrai ammirare l’enorme scultura del Buddha sdraiato, alto 15 ben metri, lungo 46 e interamente ricoperto d’oro. Una delle esperienze più interessanti da fare qui è provare il vero massaggio thai nella prestigiosa e storica scuola del tempio.

Wat Arun

Per noi il tempio più bello della capitale per la sua eleganza, maestosità e misticità. Oltre a essere anche uno dei luoghi più instagrammabili di Bangkok per chi ama fare fotografie è uno di quei luoghi che ti rimangono nel cuore. Si trova dall’altra parte del fiume Chao Praya e per arrivarci potrai prendere un battello che collega le due sponde del fiume. Esperienza da fare assolutamente una volta qui è salire le ripide scale del Tempio dell’Alba per godere di una vista senza precedenti di Bangkok.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GAYLY PLANET (@gaylyplanet) in data:

Wat Saket

Il Wat Saket è un tempio buddista che si trova in cima al Golden Mount, la montagna dorata. Arriverai qui dopo aver salito 318 gradini e ti ritroverai immerso in una atmosfera magica e ferma nel tempo fatta da monaci e fedeli in preghiera. Il panorama su tutta Bangkok da qui è senza eguali.

China Town

Capirai di essere arrivato nella China Town di Bangkok quando vedrai tantissime lanterne rosse e insegne al neon in ogni angolo della strada. Questo è il quartiere perfetto per chi è alla ricerca di street food e acquisti a buon mercato. Fra le cose da vedere vale la pena fare un salto anche al Wat Tramit e al grandissimo mercato dei fiori che si trova proprio in questa zona.

Lumpini Park

Il Lumpini Park è il posto in cui rilassarsi e godersi il silenzio. E alcune volte è qualcosa di cui si sente davvero il bisogno qui a Bangkok. Questo è il parco più amato dai thailandesi che qui vengono a rilassarsi, fare jogging, meditazione o semplicemente a bere qualcosa con gli amici.

Tempio di Marmo

Il tempio di Marmo di Bangkok è fra i luoghi più romantici che esistano in città. Interamente realizzato in marmo, con un ampio cortile circondato da campanelle che suonano grazie al vento che passa fra i corridoi del tempio e la struttura centrale con il grande Buddha dorato su sfondo blu.

templi più belli di bangkok

BAAC – Museo di arte contemporanea

Personalmente crediamo che il BAAC sia il museo più bello di Bangkok. Qui potrai trovare mostre temporanee e permanente degli artisti thailandesi più bravi in circolazione. Un buon modo per entrare in contatto con la cultura contemporanea thailandese e per avere un posto fresco durante le ore più torride della capitale.

Siam Square

Siam Square è una delle piazze più contemporanee della capitale. Qui potrai fare shopping nei tantissimi centri commerciali che sorgono intorno la piazza. Il più importante fra questi è il MBK dove potrai acquistare tecnologia a buon mercato, ovviamente dovrai fare attenzione alle truffe e alla vendita di prodotti non originali. In questa zona poi potrai fare capolino anche all’Hello Kitty Cafè e al Siam Soul: una vietta dove acquistare abiti vintage.

Mercato di Chatuchak

Il Chatuchak è il mercato più grande di tutta Bangkok. Si svolge il sabato e la domenica e qui potrai acquistare davvero di tutto. Ogni cosa che è stata prodotta sulla faccia della terra sarà venduta in qualche bancarella in giro per il Chatuchack. Non basterebbe certo un giorno per esplorare tutto il mercato ma vale la pena andare per fare gli acquisti migliori di tutta Bangkok.

Mercato galleggiante di Damnoen Saduak

Uno di quei posti che ogni persona che arriva a Bangkok vuole vedere. Diciamo subito una cosa: è una attrazione molto turistica e quasi una trappola creata apposta per farci andare i turisti e spennarli. Ma lo spettacolo delle barchette in legno lungo il canale che compone il mercato galleggiante è sicuramente affascinante.

Mercato della ferrovia

Ancora poco conosciuto e forse più autentico rispetto al mercato galleggiante. La cosa da dire è che in tutti i mercati vengono vendute esattamente le stesse cose, quindi valuta se vale davvero la pena spendere dei soldi per arrivare in un posto (a circa un’ora di distanza da Bangkok) solo per vedere questo mercato.

Silom

Silom è il quartiere gay di Bangkok, qui potrai trascorrere la serata passando da un bar all’altro del quartiere, assistendo a spettacoli di drag e ladyboy oppure facendoti un massaggio. Qui si trovano i bar gay più famosi di Bangkok come il Balcony e la discoteca DJ Station.

Patpong

Il mercato notturno di Patpong è famoso in tutto il mondo per essere il posto in cui trovare articoli di lusso contraffatti a buon mercato. Qui potrai trovare di tutto: dagli orologi alle polo, dalla biancheria intima ai sex toys. La raccomandazione è quella di fare attenzione a fare acquisti qui, perché ovviamente acquistare articoli contraffatti è un reato e la Thailandia non è un paese (giustamente) molto tollerante con chi infrange la legge. In questo quartiere poi sono presenti diversi night dove assistere a spettacoli di ping pong show.

Nana Plaza

Nana Plaza è uno di quei quartieri che si anima al calar del sole. I tantissimi bar, roof-top bar e discoteche che animano la strada intorno a Nana Plaza sono il luogo perfetto per chi è alla ricerca di una vera notte da leoni.

Khao San Road

Khao San Road è il fulcro della vita notturna dei viaggiatori zaino in spalla, ed è il posto che più di tutti rispecchia l’immaginario della vita notturna a Bangkok. Qui troverai tantissimi bar e ristoranti di cucina thailandese adattata ai gusti occidentali, centri massaggi, venditori di insetti e palloncini con gas esilaranti.

Letture consigliate

Guida della Thailandia | Guida di Bangkok | Thailandia Travel

Cerchi un albergo a Bangkok? Controlla le offerte su Booking e risparmia

Ti potrebbe interessare