Perché Granada è la città più bella dell’Andalusia

Granada: cosa vedere e cosa fare nella città più bella dell’Andalusia

Granada è ricca di storia e ha un patrimonio artistico-culturale unico nel suo genere. Questa è la città ideale per unire ottimo cibo, attività culturali e divertimento.

Motivi per visitare Granada

Esistono poche città al mondo belle come Granada. Fra le città dell’Andalusia (Siviglia, sorry not sorry) è sicuramente la più bella. Ecco perché!

Alhambra e Generalife

L’Alhambra è uno dei luoghi più belli e suggestivi al mondo. Oltre a essere quello più conosciuto di Granada è il simbolo del dominio musulmano sulla città. Questo monumento è Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e una volta dentro si capisce da subito il perchè!

Fontana Alhambra

Venne costruito dagli arabi bisognosi di costruire una roccaforte per proteggere la città. Lo fecere sulle rovine di un’antica cittadella che da allora prese il nome di Al – Qal aal – Hmbra ovvero “fortezza rossa“.

Oggi è conosciuto col nome del suo adattamento spagnolo, ma non ha perso il fascino e l’opulenza di quegli anni. Cortili, fontane, giardini, stucchi… ogni singolo angolo dei palazzi che compongono l’Alhambra è semplicemente meraviglioso. reso ancor più bello da giochi di luci ed ombre veramente sorprendenti. Colpisce la forte contraddizione dell’Alhambra: all’esterno rigida costruzione militare e all’interno delicata e aggraziata struttura.

Cosa vedere a Granada

Proprio di fronte all’Alhambra c’è il Generalife, un palazzo avvolto da colline e giardini del trecento. Per accedere i palazzi è necessaria la prenotazione della visita con molto anticipo.

Las rutas de tapas

A Granada si mangia molto bene! Una usanze più piacevoli di questa città e la tradizione delle tapas. A Granada per ogni birra viene data una tapa, e il nostro consiglio è quello di andare di bar in bar e bere una caña, in questo modo potrai gustare tante deliziose tapas diverse.

Fra le altre prelibatezze di Granada non puoi assolutamente non provare la tortilla del Sacromonte, con midollo, uova e vitello e la Ollo de San Anton con maiale, fagioli, riso, verdure.

Bagni Arabi

Quando i musulmani furono cacciati dai cristiani questi ultimi distrussero ogni simbolo dell’islam con poche eccezioni. Fra queste, oltre all’Alhmabra e al Generalife, anche i bagni. Qui gli arabi parlavano di religione e dedicavo del tempo alla cura del proprio corpo. Il Bañuelo è quello che si è conservato meglio e merita sicuramente una visita.

Locali gay di Grananda

A Granada come in tutta la Spagna non manca certo la gay life. A Granada ci sono tanti locali, saune e club gay e gay-friendly che sapranno sicuramete accontentare la tua voglia di divertimento!

Cerchi un alloggio a Granada? Controlla le offerte su Booking

Letture consigliate

Alhambra – Libro fotografico | Guida di Granada | Guida dell’Andalusia

Ti potrebbe interessare

granada: Get Your Guide

By | 2018-09-02T12:09:07+00:00 agosto 28th, 2018|Europa, Spagna|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori