I posti più belli da vedere a Gran Canaria, le spiagge e le cose da fare nell’isola delle Canarie

Gran Canaria, la terza isola più grande delle Canarie, è un luogo che tutti dovrebbero visitare almeno una volta nella vita e la cosa bella è che qui ci si può passare un weekend ma anche una settimana intera visitando i tantissimi luoghi dell’isola, rilassandosi al mare e senza mai rinunciare al divertimento e alla buona cucina.

Gran Canaria è molto comoda da raggiungere perché sono sufficienti circa 4 ore di volo da Milano o Roma ed è un’isola fantastica per godere del mare in qualsiasi periodo dell’anno. Inoltre in ogni periodo dell’anno ci sono eventi e attività da fare e il clima è sempre stabile, anche in pieno inverno.

Quando visitare Gran Canaria

Il clima a Gran Canaria è stabile tutto l’anno, infatti ci sono quasi sempre 26 gradi, sia di giorni che di notte, e per questo motivo qui si viene tutto l’anno ed è la via di fuga di tutti gli europei in cerca di caldo e bella stagione anche in pieno inverno. Ma per via degli eventi che qui si organizzano e dell’affluenza, ci sono alcuni periodi di altissima stagione, con prezzi più alti e altri con meteo perfetto, ma in bassa stagione. 

Alta stagione a Gran Canaria

L’alta stagione a Gran Canaria corrisponde ai periodi più freddi in Europa, perché in molti si spostano qui per lavorare o semplicemente rintanarsi al caldo. Quindi il periodo che va da Natale a Marzo è sempre molto affollato e potrebbe essere più complicato trovare hotel e case a buon prezzo. Il mare è più freddo, ma si può sempre fare il bagno, stare in spiaggia o in piscina. L’unico problema potrebbero essere delle raffiche di vento caldo che spostano la sabbia creando un po’ di fastidio. Anche altre festività sono altissima stagione come la pasqua, il carnevale di Gran Canaria che è un evento incredibile e imperdibile (sembrerà di essere a Rio de Janeiro) e il Capodanno. 

Media stagione a Gran Canaria

L’estate è un periodo di media stagione perché fa caldo in tutta Europa ed è più facile per molti europei spostarsi in Italia, in Spagna o sul Mediterraneo. Ma Le Canarie sono comunque molto frequentate anche se i costi delle case rimangono più bassi e nei locali c’è tanta gente ma non vedrai della folla. 

Bassa stagione a Gran Canaria

Tolta la Pasqua, da Aprile a Giugno qui è bassa stagione. Ci sono meno turisti, i prezzi sono bassissimi e si può fare una vacanza molto molto bella e altrettanto economica. 

Cosa vedere e cosa fare a Gran Canaria: tutti i posti più belli da visitare

Gran Canaria ha il sapore coloniale: i paesi e la cucina tipica lasciano intravedere un passato di ricchezza. Con punto di partenza Maspalomas, dove ci sono moltissimi hotel e ristoranti per la sera, ci si può facilmente spostare in auto alla scoperta dell’isola che ha tantissimi luoghi davvero unici da visitare.

Puerto de Mogàn

Viene chiamata la “Venezia delle Isole Canarie” e sebbene con Venezia non abbia in comune praticamente nulla, questa città è davvero bella. Ideale per fare una passeggiata gustando un gelato artigianale e ammirare il paese vecchio. Il centro storico di Mogàn è pieno di caratteristiche case bianche ricoperte da bounganville sempre in fiore.

San Bartolomè de Tirajana

Una bellissima cittadina nell’entroterra di Gran Canaria è perfetta come meta intermedia per raggiungere il nord dell’isola e per scoprire la natura selvaggia di Gran Canaria. Qui tra vegetazione e roccia, potrai vedere delle bellissime cascate altissime ed emozionanti.

Aguimes

Questa cittadina è davvero un gioiello di Gran Canaria e tutti vengono qui per perdersi tra le stradine del borgo dove la particolarità sono le case colorate con mattoni a vista. Inoltre fuori dalla città potrai immergerti nella natura con delle camminate sulla roccia che ti porteranno a vedere delle vedute davvero emozionanti.

Teror

Se vuoi visitare Teror ti potrebbe venire in mente che l’idea del nome sia dovuta alla strada tutta curve che si fa per raggiungerlo. Ma una volta arrivati, Teror ti incanta per la bellezza delle case colorate con balconi in legno. La Basilica de La Virgen del Pino è la maggiore attrazione turistica e fa di Teror il luogo di culto cristiano dell’isola per eccellenza.

Las Palmas

Las Palmas è una città grande e piena di vita. Puoi cominciare la visita con un bagno alla Playa del Las Canteras per poi visitare il centro storico di Vegueta dove potrai vedere la Casa Museo de Colon e la Catedral de Santa Ana.

Dove andare in spiaggia a Gran Canaria

Oltre ai borghi e alle città da visitare, il motivo principale per cui si viene a Gran Canaria è per il mare e qui ci sono davvero tantissime spiagge e luoghi incredibili dove fare il bagno, godersi il sole e la potenza del mare.

Dunas de Maspalomas

Le Dunas de Maspalomas, dichiarate riserva naturale negli anni ‘90, sono la maggiore attrazione dell’isola, e qui è tanto bello che si passa la maggior parte del tempo. La spiaggia, con 25 km quadrati di deserto, dispone anche di molte zone nudiste dove poter prendere il sole in tranquillità e senza sguardi indiscreti. E’ bellissimo perdersi tra le dune di sabbia rossa e poi lanciarsi in acqua. Inoltre qui, per via della vicinanza con lo Yumbo Centrum, ci sono anche diversi stabilimenti gay sempre molto affollati dove far festa.

Playa del Las Canteras

A Las Palmas la Playa de Las Canteras è la spiaggia con sabbia dorata lunga oltre 3 km e amata da tutti, da chi cerca relax ai surfisti. Ma passeggiando verso La Barra, potrai scoprire qualcosa di incredibile: dei fondali unici per fare snorkelling.

Puerto Rico

Puerto Rico è una zona marittima molto frequentata e conosciuta a Gran Canaria, perché qui la baia permette di avere il mare sempre calmo e protetto e sabbia sottile e piacevole, peccato solo per gli hotel costruiti sulla montagna che rovinano il panorama.

El Bufaderode la Garita

El Bufadero de la Garita non è una spiaggia ma letteralmente un foto nella roccia al cui interno le onde si infrangono con una potenza unica, al punto da creare delle cascate incredibili. Quando il mare è poco mosso, ma raramente, i più coraggiosi fanno un bagno, anche se è molto sconsigliato. Da vedere assolutamente.

Cosa mangiare a Gran Canaria

Nonostante sia circondata dall’oceano, i piatti tipici di Gran Canaria non sono di pesce ma sfruttano tutti gli elementi di mare e di terra che qui crescono. I sapori sono semplici e tutto quello che abbiamo mangiato era fresco e semplicemente delizioso.

Fra le pietanze tipiche le papas arrugadas, cioè patate raggrinzite. Si tratta di patate novelle cucinate con sale e servite col mojo: la salsa regina della cucina delle Isole Canarie e preparata in diverse varianti. La nostra preferita è il mojo verde fatta con basilico, coriandolo e peperoncino. Un altro piatto tipico che puoi gustare a Gran Canaria è la Ropa Vieja una sorta di stufato con gustosi pezzi di carne. Se sei nei pressi di Maspalomas, prendi la macchina e corri da Casa Vieja. In questo ristorante preparano piatti tipici che sapranno conquistarti.

Vita gay a Gran Canaria: tutti i locali gay, le spiagge gay-friendly e gli hotel gay da prenotare

Gran Canaria è un vero e proprio paradiso gay ed è una delle più frequentate destinazioni in Europa della comunità gay. Qui tutto l’anno ci sono eventi incredibili, centinaia di locali gay e molti hotel only men dove pernottare per una vacanza gay davvero unica. Leggi la guida gay a Gran Canaria per scoprire qualcosa di più.