Spartacus Index 2019: la lista completa dei paesi più gay friendly al mondo

Spartacus Gay Travel è stato per tantissimi anni il punto di riferimento per ogni viaggiatore gay. Nella sua guida annuale venivano pubblicati hotel gay friendly, locali gay e saune in giro per il mondo. Oggi ha perso un po’ il suo fascino e di quella guida annuale è rimasta solo un app un po datata.

La nota positiva della Spatacus Gay Travel è la sua indagine cn la quale ogni anno pubblica la lista dei paesi gay-friendly. Il risultato di questa analisi produce una classifica che mette in ordine i paesi del mondo dal più aperto al più conservatore (aka omofobo).

Paesi da evitare se sei un viaggiatore gay

Spartacus Index 2019: i parametri della classifica

I paesi presi in esame vengono ananlizzati in base a 3 parametri e in base a questo viene poi stilata una lista che è molto utile per capire quali siano le destinazioni da privilegiare e quali quelle da evitare. La lista viene redatta tenendo in considerazione i dati pubblicati da Human Rights Watch e Free & Equal, la campagna dei diritti delle Nazioni Unite. Le tre categorie sulla cui base viene stilata la classifica sono:

  • Diritti LGBT: campo dei diritti LGBT a tutto tondo, dalle persone trans al matrimonio egualitario o unioni civili, età del consenso e leggi anti-discriminazione.
  • Presenza di leggi anti-gay: in questo casi si valuta l’influenza della religione nel Paese, la presenza di leggi “anti-gay” o che criminalizza l’omosessualità, restrizioni di accesso alle cure per persone sieropositive, società ostile e impossibilità di organizzare un pride.
  • Omofobia: vengono presi in considerazione gli omicidi a sfondo omofobo, le aggressioni e le sentenze di un tribunale (se condanna o meno il movente omofobo).

Paesi gay friendly

Classifica 2019 dei paesi più gay friendly al mondo

La classifica completa dei paesi più gay friendly al mondo vede nelle prime posizioni Canada, Portogallo e Svezia. Fra le altre anche moltissimi paesi dell’Unione Europea. E l’Italia in che posizione si trova? Per trovare l’Italia in questo elenco bisogna andar giu fino alla posizione 43 dove. Una posizione non eccelsa ma nemmeno così traumatica. Certo le politiche di quest 2019 non promettono nulla di buono e sicuramente nel 2020 saremo ancora più giù.

Le ultime posizioni invece sono occupate dalla Cecenia, Somalia, Emirati Arabi e Iran. Luoghi che è meglio evitare se si è u viaggiatore gay.

  1. Canada
  2. Portogallo
  3. Svezia
  4. Austria
  5. Belgio
  6. Danimarca
  7. Finlandia
  8. Islanda
  9. Lussemburgo
  10. Malta
  11. Paesi Bassi
  12. Nuova Zelanda
  13. Norvegia
  14. Reunion
  15. Spagna
  16. Regno Unito
  17. Francia
  18. Gibilterra
  19. Groenlandia
  20. Irlanda
  21. Svizzera
  22. Uruguay
  23. Colombia
  24. Polinesia Francese
  25. Germania
  26. Israele
  27. Nuova Caledonia
  28. Andorra
  29. Argentina
  30. Australia
  31. Guadeloupe
  32. Martinique
  33. Slovenia
  34. Sud Africa
  35. Repubblica Ceca
  36. Estonia
  37. Guam
  38. Puerto Rico
  39. Liechtenstein
  40. Slovacchia
  41. Bolova
  42. Ecuador
  43. Italia
  44. Mozambico
  45. Nepal
  46. Taiwan
  47. Bermuda
  48. Bosnia-Herzegovina
  49. Chile
  50. Costa Rica
  51. Croazia
  52. Cuba
  53. Macao
  54. Seychelles
  55. Thailandia
  56. USA
  57. Cambogia
  58. Cipro
  59. El Salvador
  60. Grecia
  61. Ungeria
  62. India
  63. Lituania
  64. Messico
  65. Panama
  66. Isole Vergini
  67. Albania
  68. Aruba
  69. Benin
  70. Brasile
  71. Bulgaria
  72. China e Hong Kong
  73. Curacao
  74. Giappone
  75. Kosovo
  76. Lettonia
  77. Monaco
  78. Montenegro
  79. Serbia
  80. St. Maarten
  81. Vietnam
  82. Botswana
  83. Isole Vergini Brittaniche
  84. Guine-Bissau
  85. Kazakhstan
  86. Laos
  87. Macedonia
  88. Moldavia
  89. Nicaragua
  90. Polonia
  91. Romania
  92. San Marino
  93. Singapore
  94. Armenia
  95. Capo Verde
  96. Gabon
  97. Georgia
  98. Honduras
  99. Kyrgysta
  100. Peru
  101. Filippine
  102. Ucraina
  103. Angola
  104. Burkina Faso
  105. Fiji
  106. Myanmar
  107. Vanuatu
  108. Venezuela
  109. Belize
  110. Indonesia
  111. Libano
  112. Mauritius
  113. Nabibia
  114. Rwanda
  115. Samoa
  116. Sri Lanka
  117. Suriname
  118. Siria
  119. Tajikistan
  120. Turchia
  121. Antigua & Barbuda
  122. Azerbaijan
  123. Bahamas
  124. Barbados
  125. Repubblica democratica del Congo
  126. Guinea Equatoriale
  127. Guatemala
  128. Giordania
  129. Corea del Sud
  130. Madagascar
  131. Paistan
  132. Repubblica del Congo
  133. Trinidad & Tobago
  134. Tunisia
  135. Città del Vaticano
  136. Baharain
  137. Bielorussia
  138. Burundi
  139. Grenada
  140. Guyaa
  141. Costa d’Avorio
  142. Oman
  143. Paraguay
  144. Sierra Leone
  145. Bangladesh
  146. Bhutan
  147. Brunei
  148. Repubblica centrale africana
  149. Djibouti
  150. Repubblica Domenicana
  151. Ghana
  152. Iraq
  153. Kenya
  154. Liberia
  155. Nigeria
  156. Togo
  157. Tonga
  158. Chad
  159. Isole Comoros
  160. Cook Islands
  161. Dominica
  162. Eritrea
  163. Etiopia
  164. Gambia
  165. Haiti
  166. Idonesia/Aceh
  167. Jamaica
  168. Maldive
  169. Mauritania
  170. Marocco
  171. Papua Nuova Guinea
  172. Russia
  173. Senegal
  174. Isole Salomone
  175. Swaziland
  176. Uzbekistan
  177. Zambia
  178. Egitto
  179. Kuwait
  180. Malaysia
  181. Sudan
  182. Tanzania
  183. Tuskmenistan
  184. Uganda
  185. Zimbabwe
  186. Cameron
  187. Malawi
  188. Qatar
  189. Afghanistan
  190. Libia
  191. Emirati Arabi Uniti
  192. Yemen
  193. Iran
  194. Arabia Saudita
  195. Somalia
  196. Cecenia

Pronto a partire per la prossima avventura? Controlla le offerte su Booking

Letture consigliate

Dove andare quando: guida di viaggio mese per mese | Il libro dei viaggi | Viaggi senza tempo

Potrebbe interessarti anche