Redefinition Cruise, la crociera gay italiana di Travel Gay si avvicina: ecco le anticipazioni

La Redefinition Cruise, la crociera gay Italiana organizzata da Travel Gay si avvicina. Salperà il 22 settembre da Genova e per 5 giorni ci accompagnerà a Barcellona, Ibiza e Marsiglia sulla lussuosa MSC Orchestra.

Crociera gay Redefinition Cruise: tutte le anticipazioni

Abbiamo intervistato Lorenzo Pezzotti, direttore artistico della Redefinition Cruise, per poter sapere in anticipo tutte le informazioni necessarie per prepararci a salpare e vivere al massimo questa crociera gay italiana.

Come direttore artistico di questa edizione della Redefinition Cruise stai disegnando un programma da sogno. Ci puoi dire qualche novità e qualche anticipazione sulla Redefinition?

Direttore Artistico è una definizione che mi fa sempre sorridere. Ho il piacere di coordinare e aver scelto persone meravigliose e artisti straordinari che mi hanno dato la possibilità di sognare, esattamente come avete detto voi. Inoltre la nave MSC Orchestra e i luoghi che visiteremo hanno completato la fiaba, quindi mi sono fatto ispirare dall’energia di tutto. Ci troveremo in Costa Azzurra negli anni ’60 effetto BB in feste leggere sulla spiaggia a piedi nudi con quell’atmosfera spensierata e chic. Poi passeremo alle sfrenate feste Ibizenke, l’anima dell’isola Blanca e la dance anni 90 che ha fatto esplodere Ibiza in tutto il mondo. Poi i colori, i mix culturali e sociali di Barcellona vista con gli occhi di Pedro Almodovar. Uno Spanishoutanrock Psichedelico. Ecco, queste sono alcune piccole suggestioni del nostro viaggio.

Il cast di quest’anno è davvero variegato e pieno di personaggi famosissimi nel panorama italiano. Ti va di descriverci con un aggettivo qualcuno di loro?

Come ho già anticipato ho la fortuna di aver scelto Persone Meravigliose che sono anche artisti straordinari. molti di loro ho l’onore di averli come amici nella vita, altri ho avuto l’opportunità di collaborarci e mi sono trovato benissimo e in fine altri mi hanno incuriosito e colpito e quindi sono curiosissimo di conoscerli assieme a Voi. un aggettivo per ognuno ci provo… partiamo con La Madrina 2019.

Elenoire Ferruzzi: Dive, Divina, strepitosa nella vita e sul palcoscenico
Silvana Della Magliana: ironia allo stato puro
Ciquitina: semplicemente PAZZA
Yvonne O’Neill: Queen in tutto, nei look nelle performance, nella vita…
Donna Sofia: una voce da leonessa!
Marc Leisure: La forza, l’energia, la sicurezza nelle idee, nell’arte, nell’amicizia
Nicola Simionato: La Bravura unita ad una fisicità pazzeska …esagerato!
I Salvatores: Salvatore Martinez e Salvatore Ture, una coppia meravigliosa di carne, di sensualità e genuina simpatia. I lati nascosti sono i più interessanti e inaspettati. Sanno farti sentire subito a casa, sanno cucinare divinamente e tanto tanto altro…
Angel Cruz: Pornostar internazionale, erotico, sexy e molto molto simpatico. Il resto lo scopriremo insieme
Nicolò Gallo: La bellezza… e la seduzione con uno sguardo e il suo corpo dipinto che ti porta inesorabilmente a se
Natalino: viso strepitoso, ballerino professionista e bravissimo. Come è possibile non innamorarsene immediatamente?
Dj Manuela Doriani: un mito assoluto della radio e delle notti internazionali, istrionica artista con la A maiuscola, un turbine nella vita e nell’arte
Dj Mauro Tommasi: l’ho incontrato casualmente in una serata e mi ha ipnotizzato. Mix di musica e bellezza, naturalmente splendido, collabora con le serate House più importanti del momento del panorama nazionale ed internazionale
Dj Stefano Radda: amico e dj storico LGBT, collabora con tutte le serate più importanti del panorama frendly dal nord al sud. Lo trovate ovunque, veterano degli eventi Travelgay è una persona essenziale a volte dura ma con quel guizzo inaspettato di follia che trasforma sempre l’atmosfera in una super Festa
DJ Pippo Daci: il più giovane del gruppo, dj con una tecnica strepitosa, super preciso e con una propria cifra stilistica di mixaggio veloce e battente. Beh la sua freschezza sarà una dolce brezza che ci accompagnerà nel nostro viaggio.

Questo con tutto il cuore è in breve qualcosa di quello che penso del nostro equipaggio.

Feste a tema, uscite a Ibiza e Barcellona e tantissime sorprese. Cosa non deve mancare nel nostro bagaglio?

Beh, sicuramente qualcosa di bianco, totalmente bianco, qualcosa di molto elegante, un costume da bagno e qualcosa di molto colorato che vi rappresenti così sarete pronti a livello di look ad ogni occasione. Per il resto portate tanta leggerezza, voglia di divertirsi e la mente completamene aperta. Sarà un viaggio stupendo!

 

Ti potrebbe interessare anche