10 errori di viaggio che almeno una volta abbiamo fatto

Errori di viaggio: 10 da non fare mai più!

Siamo tutti stati dei viaggiatori poco esperti. Alcuni lo sono anche ora, ma dato che nessuno è qui per giudicare ma solo per consigliare oggi vogliamo parlare degli errori di viaggio più comuni.

Fra tutti ci piace ricordare quella volta che abbiamo mangiato una frittura di mare disgustosa, siamo rimasti senza soldi nelle Filippine oppure siamo saliti su autobus turistico.

Siamo qui per aiutarti e per dirti alcune delle cose che abbiamo imparato durante i nostri viaggi. Ecco i 10 errori di viaggio più comuni e come fare per evitare di incorrere in trappole per turisti.

Pagare cose che potresti avere gratis

Quante volte hai cercato un tour per vedere una città? In giro per il mondo ci sono tanti siti che mettono in contatto persone del posto con turisti. Oppure che offrono servizi gratuiti e che in alcuni casi possono essere uguali a quelli a pagamento.

Ad esempio questo sito ti mette in contatto con persone che amano così tanto la loro città e che possono mostrarti gratuitamente le bellezze del posto. Ad esempio, hai mai controllato le Experience di Airbnb? Qui sono presenti tantissime attività che hanno un costo abbordabile ma che ti metteranno in contatto con persone del posto che saranno felici di aiutarti durante il viaggio consigliandoti attività da fare.

Molti musei poi hanno giorni in cui puoi visitarli gratuitamente. Per fare un esempio, la prima domenica di ogni mese potrai visitare il Louvre gratis.

Scegliere un albergo in periferia

Siamo tutti d’accordo che per risparmiare un pochino conviene prendere un albergo non troppo in centro. Ma fra il centro e il terminal 2 di un areoporto ci sono diversi quartieri che vale la pena di prendere in considerazione.

Gli hotel in periferia sono ovviamente più economici. Ma hai già calcolato i soldi che spenderesti in mezzi per raggiungere il centro?

Un buon compromesso potrebbe essere quello di cercare un albergo in zone non centralissime ma che offrono tante cose da fare. Ad esempio se vuoi visitare Milano, nessuno di consiglierebbe un albergo a Rho Fiera. Un buon compromesso qualità-prezzo potrebbe essere cercare un albergo in zona Turro-Gorla.

Portarsi dietro il mondo

Quando viaggi e inizi a fare i bagagli sembra sempre che tu abbia pochissimi vestiti. Una volta a destinazione poi metterai sempre la stessa maglietta e una volta a casa ti ritroverai con due camicie e 3 magliette pulite e mai usate.

Quando fai la valigia cerca di seguire le 10 regole per una valigia perfetta, in questo modo non sbaglierai.

Non guardare le recensioni dei ristoranti

L’abbiamo fatto una volta e non lo faremo mai più promesso! Eravano a Barcellona e avevamo tantissima fame. Siamo entrati nel primo ristorante che ci sembrava buono e una volta arrivati i piatti, ci siamo ritrovati davanti la più disgustosa frittura di mare di tutti i tempi. Eppure sarebbe stato sufficiente leggere un po’ di recensioni in giro per capire che non meritava nemmeno una stella.

La maggior parte delle persone legge le recensioni degli hotel, ma dimentica di guardare le recensioni dei luoghi d’interesse e dei ristoranti. Grazie alle recensioni (e sopratutto anche alle foto) potresti scoprire ristoranti ottimi e salvarti da veri e propri disastri culinari. Fra i siti da controllare oltre a Tripadvisor anche Foursquare, Yelp e Instagram. Sì, esatto proprio Instagram! Hai mai provato a usare Instagram come una guida turistica?

Avere paura di parlare con gli sconosciuti

Una delle cose più belle di partire e viaggiare è poter conoscere tante nuove persone, fare amicizia con gente del posto ma anche con viaggiatori come te. Viaggiare in un altro paese è un’ottima occasione per farsi nuovi amici… magari la prossima volta che tornerai li potrai chiedere al tuo nuovo amico in quale zona alloggiare.

Voler vedere tutto a tutti i costo

Correre come un matto per vedere qualsiasi cosa sia presente nella guida non ha molto senso. In questo modo dimenticarai di fare una delle cose più belle di un viaggio: prenderti del tempo per te per scoprire come è bello godersi gli attimi. Quindi: rallenta e goditi ogni istante del tuo viaggio.

Partire solo con i contanti o solo con la carta

Una delle cose da non fare mai è partire solo con una carta o solo con dei contanti. Non potrai sapere che in albergo accetteranno solo un circuito. E se la banca decide per qualche strano motivo di bloccare la tua carta? Questo potrebbe realmente accadere (per questo ti consigliamo di avvisare sempre la tua banca se hai in mente di fare dei viaggi e dei tuoi spostamenti.

Il nostro consiglio è di partire con almeno due carte di due circuiti diversi. Non devono per forza essere carte di credito ma anche ricaricabili. In questo modo eviterai di rischiare di rimanere senza contanti in un paese che non conosci.

Non comprare i biglietti online

Ogni attrazione turistica ha un sito internet da dove comprare i biglietti d’ingresso. In genere ci sono poi anche file e ingressi separati per chi ha già un biglietto. Se ad esempio sei a Barcellona, compra online i biglietti per la Sagrada Familia. In questo modo eviterai di trascorrere ore e ore in fila e avrai tutto il tempo per conoscere i segreti della cateddrale catalana.

Viaggiare solo in alta stagione

Viaggiare in alta stagione significa non potersi godere un luogo al 100%. Quando pianifichi la tua vacanza o il tuo prossimo viaggio prova a non guardare le due settimane centrali di Agosto.

A noi ad esempio piace molto viaggiare da Settembre in poi… questo perchè oltre a trovare voli e alberghi a un prezzo più basso le città sono meno piene di turisti e più godibili.

Entrare in un negozio di souvenir

Nessuno resiste all’idea di comprare dei souvenir. Ma parliamoci chiaramente: ci sono souvenir e suouvenir. Se ad esempio sei a Marsiglia, invece di comprare un sapone da un negozio di souvenir (e probabilmente di Marsiglia quel sapone avrà solo il profumo) cerca un mercatino oppure chiedi alla gente del posto e fatti consigliare un negozio dove poter acqusitare un vero sapone di Marsiglia.

Non è una cosa semplice da fare, ma cerca di non fantasticare troppo sul tuo viaggio. Non farti troppi programmi e lascia che le cose accadano da sole. Lasciati sorprendere dai luoghi e dalla bellezza della scoperta.

Letture consigliate

Mondo. Guida per viaggiatori | Dove andare quando | 100 luoghi da vedere nel mondo 

Ti potrebbe interessare anche

By | 2018-08-07T23:07:11+00:00 agosto 3rd, 2018|News|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori