Guida gay di Malta: quartieri e zone da visitare a Malza, Gozo e Comino

Al primo posto nella classifica ufficiale Europe Rainbow 2017, Malta è il paese Europeo più gay friendly. E con l’introduzione del matrimonio egualitario all’inizio del 2017, queste isole immerse nel mediterraneo stanno diventando sempre più popolari tra i viaggiatori gay. La comunità LGBT maltese è attiva e disponibile a mostrare il meglio che Malta può dare, non basta fare altro che cominciare a esplorare le città e mescolarsi con i ragazzi del posto.

Locali gay a Malta: dove andare e recensioni

Malta è l’isola più grande delle tre, e anche la più turistica. Normalmente è il punto d’arrivo grazie all’aeroporto internazionale di Malta, e permette di esplorare anche in poco tempo alcune tra le migliori città e spiagge del Paese. Le serate gay più famose sono spesso itineranti o vengono organizzate in diversi locali sparsi in tutta l’isola. Basta sapere cosa cercare per essere sicuri di ritrovarsi al party giusto, al momento giusto.

Station2Station – Serata gay

Organizzati da S2S Events, i party Station2Station sono i più grandi e frequentati, e vengono organizzati durante tutto l’anno nei migliori locali di Malta. Controlla la pagina facebook di S2S Events per essere sempre aggiornato.

Michelangelo Club Lounge – Bar gay

Il Michelangelo Club Loung, aperto nel 2016, è immediatamente diventato il club di tendenza in tutta Malta. Suddiviso su due livelli, qui ci sono piste da ballo, bar, zone chill out e aree private. Le serate sono tutte un po’ kitch e la musica è spesso altissima, ma non si sta male ed è il posto giusto in cui andare per ballare e divertirsi.

  • Indirizzo: Qube Level 1, St Rita Steps, Paceville, St Julians

Lollipop – Serata gay

Il Lollipop è la serata “alternativa” di Malta. Normalmente organizzata St. Julians, cambia spesso locale anche se quello più utilizzato è il Club Tigullio. Musica super pop, animazione alternativa e drink a basso costo rendono il Lollipop una serata frequentatissima da gay e lesbiche. Scopri le date delle serate sulla pagina facebook di Lollipop.

Michelangelo lunch cafe & Wine Bar – Bar gay

Musica con volume più basso e buon cibo ti aspettano in questo ristorante gestito dagli stessi proprietari del Michelangelo Club.

  • Indirizzo: Gort Street, Saint Julian’S

Locali gay a Malta

The Birdcage Lounge – Bar gay friendly

Situato a nord di Rabat, il Birdcage è un locale gay-friendly (anche se il nome lascia pensare a un bar gay-only), e organizza spettacoli di musica live e drag. È aperto praticamente sempre.

  • Indirizzo: Triq il-Kbira, Ir-Rabat

Spiagge gay a Malta: dove andare e recensioni

Gnejna Beach e Pembroke Beach sono due spiagge gay a Malta, raggiungibili con l’autobus da Valletta, Bugibba e Sliema. Veri e propri paradisi con acqua azzurra, spiaggia di sassi e grotte dove fare incontri interessanti faranno in modo che il tempo passi in un secondo, sono una destinazione imperdibile. È anche possibile praticare nudismo, ma bisogna ricordare che in tutta Malta è assolutamente vietato.

  • Indirizzo: coordinate GPS Gnejna Gay Beach, W8CV+59 Mgarr
  • Indirizzo: coordinate GPS Pembroke Beach, WFJP+J7 Pembroke

Hotel Gay-Friendly a Malta

Praticamente tutte le strutture di Malta sono gay-friendly, ma se vuoi vivere al meglio l’esperienza di viaggio, una struttura gay-friendly è quello che fa al caso tuo.

The District Hotel

Il District è un hotel a 4 stelle situato nel centro di St. Julian’s. Distante un paio di minuti a piedi dal vicino Michelangelo Lounge Club o Tigullio, permette di soggiornare nel mezzo della movida, senza però ritrovarsi a fare i conti con schiamazzi e musica tutta la notte. L’albergo è gay-friendly e lostaff è davvero cordiale. Qui tutte le  info.

Cruising spot

  • Porte de Bomber (Jubilee Gardens)
  • Commonwealth Air Forces Memorial

Locali gay a Gozo e Comino: dove andare e recensioni

Gozo e Comino sono due isole molto più calme di Malta, con una vita rilassata e pochi locali dove andare. Qui si viene più per immergersi nella natura e visitare le incredibili città dell’entroterra.

Spiaggia gay Ramla bay

Questa incredibile baia ti darà il benvenuto con la sua sabbia arancione e il mare azzurro. Non è propriamente una spiaggia gay, è famosa per essere comunque frequentata dalla comunità LGBT.

Letture consigliate

Guida di Malta | Malta, Gozo e Comino | Storia dei Cavalieri di Malta

Cerchi un albergo a Malta? Controlla le offerte su Booking

Ti potrebbe interessare anche: