Locali gay a Bucharest: dove andare per una serata gay

Bucarest non è solo la Capitale della Romania ma anche la città più grande del paese. Qui vengono tantissimi turisti per un weekend low cost e per scoprire la terra di Dracula.

Nonostante questo però la Capitale romena non offre tanto ne ai suoi abitanti che fanno parte della comunità LGBT ne ai tanti viaggiatori gay che scelgono Bucarest come meta turistica.

I migliori locali gay di Bucarest 2019

In giro per la città non esistono saune, cruising o altri luoghi tipici della comunità gay nel mondo ma ci sono alcuni bar che sono diventati dei punti di riferimento per la comunità gay locale. Ecco quindi i locali gay di Bucarest.

Macaz

Il Macaz è uno di quei posti che vorresti fosse presente ovunque. Un bar, teatro, discoteca in pochissimi metri quadrati. È un luogo dove tutti sono i benvenuti e dove non esistono differenze di religione, etnia, orientamento sessuale e estrazione sociale. Qui si viene per bere una birra, ascoltare musica dal vivo, ballare musica dance e pop rumeno o in alcuni giorni per assistere a spettacoli di teatro. Pare che il bar debba chiudere entro l’anno ma i gestori sono alla ricerca di una nuova location.

Thor’s Hammer Gay Bar

Il Thor è una vera istituzione per la comunità gay locale. Si trova nel centro storico di Bucarest e qui si viene per bere una birra con gli amici, ascoltare un po’ di musica e essere se stessi in un paese ancora omofobo.

Queen’s

Il Queen’s è l’unica discoteca (ufficiale) gay della Capitale romena. Si trova un po’ fuori rispetto alla zona prettamente turistic e per questo scoraggia tanti ad andarci. L’ambiente peró è bello e la musica buona. Di recente ci sono stati riportati alcuni casi di transfobia da parte dello staff.

Cerchi un albergo a Bucarest. Controlla le offerte su Booking

Ti potrebbe interessare