Parma Capitale della Cultura 2020: cosa fare ed eventi

Il 2020 è l’anno di Parma che è stata candidata a Capitale della Cultura Italiana. La città patrimonio UNESCO per la gastronomia celebrerà per tutto il 2020 la cultura con un calendario di programmi della durata di 365 giorni. Ci sono davvero tantissime cose da fare tra concerti, mostre, incontri, laboratori e ovviamente cibo. Ecco come organizzarsi e i migliori eventi.

Il programma generale di Parma Capitale della Cultura 2020

Il programma di Parma 2020 è davvero molto ricco e prevede centinaia di eventi sviluppati in città e nel territorio, con il tema comune: la cultura batte il tempo. Ecco i pilastri principali del programma, mentre per il programma completo e gli eventi nel dettaglio controlla la pagina ufficiale di Parma 2020.

Il programma principale ed eventi speciali

Parma 2020 è un grandissimo evento che fonde insieme patrimonio, culture e creatività internazionali che si sviluppano tra mostre, installazioni, produzioni, laboratori, aperture straordinarie, convegni, musica e open call, tra antichi luoghi e distretti contemporanei. Danno forma all’idea e al progetto culturale di Parma, e battono il tempo del fare cultura e del fare futuro.

L’energia del territorio

Dalla Bassa all’Appennino, la “nazione Parma”, come la chiamava Attilio Bertolucci, sta sviluppando oltre 150 attività, che vedono la mobilitazione ed il coinvolgimento dei Comuni, della Provincia, delle Diocesi, delle imprese e delle associazioni, del loro valore culturale, paesistico ed eno-gastronomico.

Leggi anche  Locali gay di Milano: guida 2020

Il programma dell’Università di Parma

Un vasto programma dedicato alla diffusione della conoscenza ed alla condivisione dei saperi, declinato nei due temi strategici “Cultura e innovazione” e “Cultura e democrazia”, che mette a disposizione della società nuovi percorsi scientifici e culturali, nuovi luoghi e modalità comunicative, finalizzati ad una effettiva partecipazione della comunità ai risultati della ricerca, nei quali si fondono i tempi della memoria e dell’invenzione.

Emilia 2020

Parma 2020 è una grande opportunità di promozione anche per l’area vasta turistica di Parma, Piacenza e Reggio Emilia, le tre città parte di Destinazione Turistica Emilia e candidate al percorso di Capitale. Il programma Emilia 2020 nasce per mettere a sistema le opportunità culturali di queste realtà, potenziandone la visibilità e gli strumenti.

Parma 2020 e gli eventi per la comunità LGBTQ

La comunità LGBTQ non si è tirata indietro e per il 2020 ha messo in piedi due grandi eventi. Il primo collegato a Parma 2020 è “Tölasù rainbow!“, un laboratorio che ha come focus temi quali l’identità di genere, l’orientamento sessuale, la discriminazione o l’affermazione identitaria attraverso le diversità. Il lavoro introspettivo tradotto in gestualità teatrale porterà alla costruzione del copione di uno spettacolo che andrà in scena il 20 maggio 2020 presso l’Auditorium Toscanini e che verrà riproposto sotto forma di rappresentazioni itineranti nei quartieri di Parma e nei centri aggregativi cittadini nel corso del mese di giugno. Inoltre a giugno verrà organizzato proprio a Parma il Pride emiliano del 2020.

Letture consigliate

Guida Repubblica di Parma | Guida Lonely Planet Emilia Romagna

Cerchi un albergo a Parma? Controlla le offerte su Booking e risparmia

Ti potrebbe interessare

Leggi anche  Cosa vedere e fare a Vienna (aggiornato 2020)