Tutte le location dove è stato girato il film Oscar di Luca Guadagnino Call Me By Your Name

Dai primi istanti della pellicola di Luca Guadagnino Chiamami col tuo nome (in originale Call Me By Your Name) avevamo capito che sarebbe diventato un film a cui saremmo rimasti molto legati, anche per i luoghi del film che nella pellicola vengono mostrati in tutta la loro bellezza. Anche se il libro originale è ambientato in Liguria, il film è tutto ambientato in diverse parti della Lombardia che, forse per la prima volta, viene mostrata in tutto il suo splendore. Crema, Bergamo, Sirmione e la natura del bergamasco sono solo alcuni dei luoghi di Chiamami col tuo nome che andremo a scoprire.

Location del film Chiamami col tuo nome

Spaziando tra campagne, laghi, cascate e borghi, la Lombardia di Call me by your name è un insieme di location totalmente inaspettate, e sono una parte molto importante della narrazione del film. Abbiamo cercato tutti i luoghi più importanti del film per poter rivivere sulla nostra pelle le emozioni che hanno fruttato a Luca Guadagnino un premio Oscar.

Link utili

Libro: Chiamami col tuo nome | DVD: Chiamami col tuo nome

Villa Vimercati Griffoni Albergoni

La villa dove i protagonisti del film Elio e Oliver si incontrano per la prima volta e dove danno inizio alla loro storia d’amore estiva è Villa Vimercati Griffoni Albergoni. La villa del film di Guadagnino è una villa nobiliare costruita agli inizi del 1500 e si trova a pochi chilometri da Crema, più precisamente a Moscazzano.

La curiosità di questa villa è che adesso è in vendita e il valore dell’immobile è cresciuto tantissimo dopo il film, arrivando a 1 milione e 700 mila euro. L’atmosfera romantica della campagna cremasca riuscirà a far innamorare un nuovo compratore?

Guardando il film poi si nota un arredamento in pieno stile anni 80 (il film è ambientato del 1983). Alcune settimane prima dell’inizio della produzione, la villa è stata arredata con mobili, oggetti e decorazioni che rimandassero agli anni 80. Oggi ovviamente quell’arredamento è solo un ricordo.

In bicicletta nelle campagne di Crespiatica

Oliver e Elio amano andare in bici, sentire il profumo della campagna e fare il bagno nei fiumi che interrompono la pianura lombarda. Le gite in bici dei due protagonisti ci mostrano quella che è la campagna di Crespiatica nel lodigiano e quella nei dintorni di Crema, a Pandino. Siamo nel cuore della media pianura lombarda. Se sei amante della bici puoi percorrere una delle tante piste ciclabili della zona. Partendo da Gradella potrai arrivare Pandino e fare tappa in uno dei tanti caseifici della zona.

Crema

Una delle prime uscite dei due protagonisti non ancora innamorati è nel centro di Crema. Ci arrivano in bicicletta dall’abitazione di Elio e sarebbe impossibile non innamorarsi della bellezza di questa città. I ciottoli delle stradine del centro, i portici e la maestosa Piazza Duomo che si vede nelle inquadrature di Guadagnino rendono giustizia a questa città lombarda. Una volta qui ovviamente parti da Piazza Duomo, dove potrai vedere la Torre dell’Orologio che si vede anche nel film, per partire alla scoperta di questa città.

call-me-by-your-name crema

Sirmione

Una dei posti più belli che Luca Guadagnino mostra a chi vede il suo film Chiamami col tuo nome è quello del Lago di Garda. Questo lago è il punto di unione di 3 regioni, molto diverse fra loro per storia, cultura e tradizioni. In particolare fra le città che si affacciano sul Lago di Garda, il regista sceglie Sirmione ed è qui che il professor Perlman porta con sé i ragazzi per far vedere la statua rinvenuta nelle acque. Nello specifico la scena è girata in quella che fu la casa del poeta Catullo, autore di versi pregni d’amore e per la bella Lesbia. La spiaggia invece dove è rinvenuta la statua è invece la Spiaggia Giamaica. Il consiglio è di partire da Sirmione per scoprire le bellezze del Lago di Garda e lasciarsi conquistare dal borgo di Bardolino dove potrai coccolarti in una delle 5 terme più belle d’Italia.

call-me-by-your-name-lago di garda

Le cascate Serio

Siamo quasi alla fine del film. Pochi giorni e Oliver dovrà lasciare l’Italia e tornare in America. L’occasione per i due ragazzi di rimanere soli è una gita alle cascate Serio, che nascono dal fiume Serio e dalle Alpi Orobie. Questa cascate solo le seconde più alte in Italia (dopo quelle dello Stroppia a Cuneo) e si tuffano da un altezza di 1800 metri. Se vuoi visitarle cerca tutte le informazioni necessarie prima di arrivare a Valbondione (la città dove si trovano le cascate Serio) in quanto sono aperte solo poche volte l’anno.

cascate del serio chiamami col tuo nome

Bergamo

Bergamo è una delle ultime tappe del film. In questa città Elio e Oliver si scambiano un bacio appassionato. Bergamo è una vera perla fra le città lombarde qui modernità e tradizione di tengono per mano come anime della stessa identità. Le scene del film sono girate a Bergamo Alta, dal film potrai vedere il Duomo, cuore pulsante del centro storico, ed è da qui che potrai partire alla scoperta della città.

Salva su Google Maps tutte le location del film Chiamami col tuo nome

Pronto a partire per la prossima avventura? Controlla le offerte su Booking

Letture consigliate

Dove andare quando: guida di viaggio mese per mese | Il libro dei viaggi | Viaggi senza tempo