Cosa fare per il Ponte dell’Immacolata 2020? Dove andare in Italia

Ognuno di noi ha dei ricordi molto belli legati a queste feste. Quando eravamo piccoli il massimo era organizzare una gita nei dintorni ed era subito festa. Oggi (come ogni anno del resto) ci ritroviamo a chiederci sempre Cosa facciamo per il Ponte dell’Immacolata?

Di sicuro non sarà come i Ponti dell’Immacolata trascorsi negli ultimi anni, ma se non sai ancora come trascorrere questo ultimo ponte del 2020 questo post può aiutarti. L’occasione per organizzare un viaggetto è molto ghiotta visto che l’8 dicembre 2020 sarà di martedì e in città come Milano il 7 dicembre è festivo! Quindi mettiti comodo che qui ti daremo qualche idea su dove andare per il Ponte dell’Immacolata 2020.

Cosa fare per il Ponte dell’Immacolata 2020: Dove andare in Italia?

Ovviamente per divertirsi, stare bene o semplicemente staccare un po’ la spina basta poco. L’abbiamo sentito ripetere come un mantra durante i mesi passati, abbiamo la fortuna di vivere in un paese ricco di città stupende e che offrono tantissimo. Ecco quindi dove andare in Italia per il Ponte dell’Immacolata 2020.

Roma

Se nn sei mai stato a Roma questo weekend lungo è il momento migliore per poter andare e visitare la Capitale. Quelli che potrebbero sembrare pochi giorni potrebbero essere un bel modo per scoprire la città eterna. Le cose da fare di sicuro non mancano e rimarrai piacevolmente sorpreso dalla bellezza di Roma.

Rimini

Rimini (e tutta la Romagna) potrebbe essere definita la capitale gastronomica d’Italia. Non c’è occasione migliore quindi per dedicare questa giornata unendo la spensieratezza della Riviera alla visita di questa bellissima città al buon gusto!

Cosa vedere a Rimini

Matera e Castelmezzano (Basilicata)

Matera è stata la Capitale della Cultura 2019 e lo scorso anno ha vissuto un vero rinascimento del turismo. Una città fantastica con mille cose da fare e da vedere. Approfitta anche per visitare il nord della Basilicata. Sulle pendici delle Dolomiti Lucane esiste una zip-line da brividi che collega due paesi: Pietrapertosa e Castelmezzano.

Torino e Reggia di Venaria

C’è sempre un ottimo motivo per visitare a Torino. Non solo per i suoi musei, per le fantastiche ville sabaude (come Villa della Regina) ma anche per l’ottima cucina. Se il tempo lo permette ricordati di portare con te (oltre a una crema solare, si va utilizzata anche in inverno) la bicicletta e segui la pista ciclabile per raggiungere la Reggia di Venaria. Dalla stazione di Porta Susa il percorso è abbastanza breve e ci sono tanti luoghi di interesse molto belli da vedere.

Viterbo e Bomarzo

Il centro storico di Viterbo incanta per la sua bellezza. Approfittane per visitare la città e magari concediti anche una pausa alle Terme dei Papi. Se poi vuoi scoprire qualcosa di insolito, a pochi chilometri potrai raggiungere il famoso Parco dei Mostri di Bomarzo.

Cosa fare a Viterbo

Lecce e Gallipoli

La capitale del Barocco italiano per il periodo natalizio da il meglio di se. Qui, oltre a poter ammirare le bellezze della città, potrai scoprire tantissimi segreti. Non dimenticare di fare un salto a Gallipoli: le serate di dicembre non sono mai tanto fredde! Questo periodo poi è davvero poco turistico e riuscirai a godere al meglio di ogni particolare delle città salentine.

Pronto per la prossima avventura? Controlla le offerte su Booking e risparmia!

Letture consigliate

Italia On the Road: Guida 2020 | Dove andare quando: guida di viaggio mese per mese | Il libro dei viaggi | Viaggi senza tempo | Guida di Milano | Milano insolita e segreta | Guida della Lombardia | Milano Low Cost

Ti potrebbe interessare anche