Dove prendere un albergo gay friendly a Roma: zone, quartieri e consigli su come scegliere l’hotel perfetto

Roma è una delle città più incredibili al mondo, e non solo è la città più visitata in Italia ma anche il luogo del desiderio di tanti turisti che scelgono di visitare Roma per la sua incredibile storia e cultura.

La città è immensa e molto popolata (quasi 3 milioni di persone) per questo scegliere la giusta zona dove alloggiare è essenziale! Questo dipende dal tipo di vacanza che vuoi fare e quindi dove prendere un hotel a Roma per vivere al massimo l’esperienza della città?

Pride week a Roma

Come scegliere un albergo gay-friendly a Roma?

Roma è una delle città in Italia con più cose da visitare e fare, non basterebbe una vita intera per visitare al meglio la Capitale e indipendentemente dal fatto che sia la prima o la centesima volta che visiiti Roma la scelta dell’albergo è davvero importante. Per questo motivo è importante capire che priorità si hanno per rendere a scelta dell’albergo la più semplice possibile. Fra le cose da fare prima di scegliere un hotel:

  • Definisci il tuo itinerario di viaggio (quanto tempo vuoi trascorrere a Roma, cosa vuoi visitare della città? quali zone vuoi visitare? vuoi fare anche un po’ di vita notturna?)
  • Scegli il quartiere in cui ci sono la maggior parte delle cose che ti interessano
  • Seleziona l’hotel all’interno di quel quartiere

Una volta fatto questo potrai dedicare il tuo tempo alla scelta di un hotel a Roma che risponda alle tue esigenze. La scelta per molti dipende dal tipo di viaggio che farai.

Ad esempio, vuoi vivere la città di notte? Allora il quartiere che fa per te è quello del Pigneto, vuoi godere a pieno la storia della città? Allora forse è meglio cercare un hotel proprio vicino al Colosseo.

Perché scegliere un hotel gay a Roma?

Quando siamo in viaggio cerchiamo spesso di alloggiare in hotel apertamente gay friendly per diversi motivi. La maggior parte di queste strutture infatti sono gestite (se non di proprietà) di persone che fanno parte della nostra comunità e in questo modo decidiamo di sostenerle.

Il secondo motivo per cui scegliamo di alloggiare in un hotel gay friendly è per essere sicuri di trovare il rispetto che come coppia gay ci meritiamo e non ultimo per essere al centro della movida LGBT di quella città. Roma, come saprai è una città enorme e avere l’albergo nel quartiere gay romano ti permetterà di essere tranquillo e non doverti fare chilometri se dovessi decidere di voler bere una birretta la sera e conoscere qualcuno.

Ponte Ognissanti 2018 a Roma cosa fare, dove andare ed eventi

Zone di Roma dove trovare un albergo gay friendly

Roma ha 35 quartieri spalmati su un’area davvero estesa e scegliere quello giusto potrebbe sembrare davvero impossibile. Noi ti proponiamo i quartieri preferiti e quelli dove sorgono le principali strutture gay-friendly della Capitale.

Colosseo

La zona del Colosseo è sicuramente la migliore se sei alla ricerca di un albergo gay a Roma. Questo perché proprio qui sorge la piccola gay street della città. Via San Giovanni in Laterano è la strada dove si concentrano tanti bar gay di Roma e dove è bello trascorrere una serata in compagnia o alla ricerca di nuove amicizie.

Il centro di Roma è il luogo perfetto per partire alla scoperta di questa incredibile città. Qui sarai nel centro dei locali, ristoranti e delle principali attrazioni della città.

Una delle esperienze più belle fare qui? Sicuramente quelle di dormire in un albergo vista Colosseo! Ecco una selezione di hotel gay friendly dove alloggiare qui.

Second Floor Roma

Il Second Floor è una vera e propria istituzione di Roma. Questo boutique hotel si trova in Via San Giovanni in Laterano proprio sopra il Coming Out il locale gay più famoso e frequentato della Capitale. Durante la nostra permanenza a Roma, abbiamo alloggiato qui e ci siamo trovati molto bene.

Mercure Roma Centro Colosseo

Il Mercure è una catena internazionale di hotel presente in tutto il mondo e questo assicura degli standard elevati soprattutto per quanto riguarda il rispetto della comunità LGBTQ+. Questo hotel proprio di fronte al Colosseo è il punto di partenza ideale per esplorare la città.

Pigneto

Il Pigneto è una delle nuove zone gay della città. Qui potrai trovare facilmente locali, club, teatri e ristoranti che sono stati aperti in tutto il quartiere che negli ultimi anni è letteralmente esploso.

Qui ci sono tanti locali dove andare e la comunità gay di Roma ha cominciato a frequentare questa zona perché è meravigliosamente friendly e piena di cose da fare. Una zona assolutamente da visitare se vuoi seguire un itinerario gay-friendly di Roma.

Per questo motivo ti consigliamo di controllare gli alberghi presenti anche in questa zona per vivere al meglio la tua esperienza gay friendly di Roma.

Bed & breakfast LGBT a Roma

Altra soluzione che potresti adottare quando visiti Roma è quella di alloggiare in un b&b gestito da persone della nostra comunità.

Questo ti permetterà di conoscere qualcuno in prima persona che ti possa dire le migliori cose da fare in città, gli eventi e i locali di tendenza.

Durante i nostri viaggi utilizziamo spesso Airbnb perché reputiamo che sia un modo più vicino alle nostre abitudini di viaggiatori e perché ci permette di conoscere tante nuove persone in grado di saper dare consigli reali. Ecco quindi alcuni Airbnb gay friendly a Roma.

  • B&B a Cinecittà: Questo B&B gestito da Domenico e Raffaele si trova nel cuore di Cinecittà e ha delle recensioni molto positive sia per la posizione sia per la disponibilità e gentilezza dei proprietari!
  • Queer House Miro: Questo appartamento si trova nel quartiere Mandrione, a due passi dal Pigneto. La casa può ospitare fino a 3 persone e offre tutti i comfort, compresa un’ampia terrazza!
  • B&B al Colosseo: Questo b&b gestito da Daniele è vicinissimo al Colosseo ed è il punto ideale per essere al centro della movida gay romana.
Offerta
Roma. Con cartina
  • Garwood, Duncan (Author)

Cerchi un alloggio a Roma? Controlla su Booking e risparmia!

Letture consigliate

Roma low cost | 101 cose da fare a Roma | Roma insolita e segreta

Ti potrebbe interessare anche: