I 6 più bei giardini da vedere a Firenze: i più noti giardini della città Toscana

Firenze è una città di arte, architettura e monumenti incredibili. Ma anche di verde, parchi e giardini fantastici. Gli spazi verdi di Firenze vanno dai giardini della famiglia Medici ai piccoli spazi verdi nascosti in tutta la città. Firenze è ricca di segreti e di sorprese che solo uno sguardo attento saprà trovare. Ecco quindi i giardini più belli di Firenze dove trovare le migliori vedute, paesaggi indimenticabili e tanta aria fresca.

I più bei giardini di Firenze da visitare per vedute incredibili, pic nic e aria fresca

I giardini di Firenze sono dei musei veri e propri musei a cielo aperto, basti pensare che alcuni di questi sono patrimonio UNESCO. In questi giardini potrai venire per una passeggiata o semplicemente per un pic nic all’aria aperta. Ma quale visitare e quali sono i più belli? Ecco i 6 giardini di Firenze più belli da visitare.

Giardini di Boboli

Il Giardino di Boboli è il giardino più grande della città ed è talmente tanto importante e bello che è diventato patrimonio UNESCO. Apparteneva alla famiglia dei Medici e si trova all’interno di Palazzo Pitti. Potrebbe essere tranquillamente definito come un vero e proprio museo a cielo aperto per la quantità di statue, sculture, fontane e grotte presenti.

  • Aperto tutti i giorni dalle 8.15 alle 16:30 (da novembre a febbraio), alle 17.30 (marzo), alle 18:30 (da aprile a maggio, da settembre a ottobre) e alle 19:30 (da giugno ad agosto)
  • Ultimo ingresso è 1 ora prima dell’orario di chiusura
  • Ingresso € 10

Giardino delle Rose

Il Giardino delle Rose si trovo lungo la strada che porta a Piazzale Michelangelo. Da qui potrai godere di una delle viste più belle della città e del profumo incredibile delle rose. Questo “piccolo” roseto è composto da oltre 800 specie ed è una vera e propria oasi di relax. Ovviamente il periodo migliore per visitare il giardino è maggio, mentre per la fascia oraria prova a venire qui per il tramonto e non dimenticare di portarti un calice e un buon vino rosso.

  • Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 20
  • Ingresso gratuito

Giardini Bardini

I Giardini Bardini sono molto meno affollati ma ugualmente belli. Il restauro durato tantissimi anni ha portato alla luce un giardino dalla bellezza unica con giganteschi alberi secolari, terrazze in pietra e aree salotto. Imperdibili gli eventi nei mesi primaverili ed estivi.

  • Aperto da martedì a domenica, dalle 8.30 alle 15.30
  • Costo: € 6

Giardino Torrigiani

Il Giardino Torrigiani è il giardino privato più grande d’Europa e custodisce segreti stupendi. Specie di piante uniche, statue e tantissime altre cose che saranno visibili solo attraverso un tour privato. Secondo i proprietari si tratterebbe del giardino botanico più antico del mondo ma per scoprirlo bisognerebbe venire qui.

  • Aperto su appuntamento. Contattare i proprietari che offrono tour del giardino ai contatti presenti sul sito web

Giardino di Villa Strozzi

I fiorentini lo amano e lo chiamano Il Boschetto. Questo è uno dei giardini più vissuti da chi abita a Firenze: ci sono tavoli da picnic, area giochi e tanti spazi dove potersi rilassare.

  • Aperto tutti i giorni dalle 8 alle 17

Giardino dell’Orticoltura

Questo giardino si trova vicino a Piazza della Libertà, appena fuori dalla zona turistica. È un giardino del XIX secolo che si trasforma in uno spazio per eventi per i mesi estivi in cui è possibile trovare qualsiasi cosa. Qui fanno festival musicali ma anche di street food. Il pezzo più bello è però il palazzo di cristallo che sarà capace di trasportarti in un mondo incantato.

  • Aperto tutti i giorno dalle 10 alle 12

I giardini di Firenze su Google Maps

In questa mappa trovi tutti i luoghi presenti in questo post. Puoi salvarli in automatico su Google Maps per poterli avere sempre a portata di mano.

Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!