Cosa vedere a Teheran: la capitale della Repubblica Islamica dell’Iran

Teheran non è di certo la città più antica dell’Iran ma quella più moderna e dove è possibile vedere alcuni piccoli cambiamenti in atto.

Teheran è quella che in molti definiscono una metropoli vivace e dal fascino irresistibile. Qui ci vivono circa 10 milioni di iraniani e lo skyline della città vede grossi palazzi di cemento in contrasto con le grandi montagne di Alborz quasi sempre innevate. Ecco quindi cosa vedere a Teheran durante un viaggio in Iran.

Grand Bazaar

Il Gran Bazar non ha nulla a che vedere con i grandi mercati di Esfahan o di Shiraz. Qui non troverai prodotti artigianali di altissima qualità ma è un luogo imperdibile per vedere la caotica vita di un mercato iraniano. Ottimo invece per acquistare spezie e frutta secca prima di rientrare in Italia.

Milad Tower

La Milan Tower anche chiamata con il nome di Teheran Tower è un luogo molto suggestivo per ammirare la città dall’alto. Se hai tempo fai un pranzo o una cena al ristorante all’ultimo piano della torre. In 3 ore farai il giro completo e potrai ammirare Teheran a 360°.

Azadi Tower

La Azadi Tower è un po’ il simbolo della Teheran moderna. Sebbene sia in una posizione abbastanza scomoda (è il centro di una rotatoria) ospita al suo interno diversi musei che vale la pena visitare.

Ponte Tabiat

Il modernissimo Ponte Tabiat è una di quelle architetture ultra moderne che difficilmente dimenticherai. Tutta l’area è molto frequentata durante il weekend iraniano (giovedì e venerdì) per i tantissimi ristoranti che ci sono intorno l’area. Per arrivarci potrai fare un giro nel vicino parco e vedere il Museo della Sacra Difesa con anche dei missili e aerei abbattuti durante il conflitto Iran-Iraq.

Museo del Gioiello

Il museo del gioiello, riconosciuto in tutto il mondo come uno dei più ricchi è una di quelle attrazioni praticamente imperdibili. Prima di andare informati sugli orari di apertura, in quanto variano a seconda delle stagioni e sono molto rigidi e brevi.

Museo Archeologico

Il museo archeologico non reggerà il confronto con tutti i siti storici che avrai modo di vedere in Iran ma offre un bellissimo excursus della storia della grandiosa e antica Persia.

Museo dello Spionaggio (ex ambasciata americana)

Chiunque conosca la storia che sta dietro a questo luogo o che abbia visto il film Argo rimarrà un po’ deluso da questa visita che ricorda molta un luogo ricostruito e finto proprio come il Checkpoint Charlie a Berlino. Ma una visita qui è quasi d’obbligo, se non altro per vedere i murales all’esterno.

Museo Negarestan

Questo museo ospita mostre di arte contemporanea. Fra tutte consigliamo la mostra sull’artista contemporanea Monir Farmanfarmaian da poco scomparsa. Si tratta della prima mostra in assoluto dedicata a una donna artista iraniana.

Palazzo Golestan

La visita al palazzo prenderà tutta la mattina per questo consigliamo di valutare bene quali parti del palazzo visitare. Ma è uno dei luoghi più belli di tutta la città.

Iran Art Gallery

Un complesso molto frequentato dai giovani iraniani. Qui potrai vedere mostre d’arte contemporanea e potrai cenare al ristorante vegetariano Cafè Gallery.

Pronto per la prossima avventura? Controlla le offerte su Booking e risparmia sugli hotel

Letture consigliate

Living Out Islam | Guida Iran |  Dove andare quando: guida di viaggio mese per mese | Il libro dei viaggi | Viaggi senza tempo |

Ti potrebbe interessare anche