Quando andare in Giappone?

Informazioni utili per capire qual è il periodo migliore per visitare il Giappone

Aceri rossi, ciliegi, bambù rigogliosi o alberi innevati? Ogni stagione in Giappone è particolare e unica e scegliere il periodo per visitare questo paese potrebbe essere difficile.

Quando visitare il Giappone? Le migliori stagioni per visitare il paese del Sol Levante

Il Giappone come l’Italia è ha quattro stagioni distinte e molto differenti fra di loro. Grazie al clima vario e alla sua geografia, con il cambiare delle stagioni cambia anche il paesaggio e per questo il Giappone merita una visita in ogni stagione. Una volta qui infatti potrai vedere un Giappone completamente diverso.

Primavera

La primavera è la stagione più famosa dell’anno per visitare il Giappone. Questa è la stagione in cui il fior più iconico del Giappone sboccia e colora il paese con i colori tenui del rosa e del bianco. I ciliegi giapponesi sono un vero spettacolo per gli occhi e per la mente e fare un picnic di hanami al Parco Yoyogi di Tokyo (il termine giapponese che indica la contemplazione della fioritura dei ciliegi in fiore) è un’esperienza unica al mondo.

Se capiti proprio durante la fioritura dei ciliegi poi troverai qualsiasi cosa al gusto di fiore di ciliegio: dalle bevande gassate ai dolci, dai fiori essiccati alle birre e liquori.

Come potrai immaginare la primavera è una delle stagioni più affollate del Giappone sia dai turisti stranieri sia dal turismo interno. Ma la Primavera non è solo la stagione della fioritura dei ciliegi, qualche settimana dopo infatti i giapponesi attendono un altra fioritura: quella del glicine.

Estate

L’estate forse è la stagione peggiore per visitare il Giappone. I giorni sono afosi e l’umidità possono essere insopportabili ma sanno essere anche molto divertenti. L’estate è infatti la stagione dei matsuri, le chiassose feste, dei giardini e dei fuochi d’artificio. Si, esatto proprio i fuochi d’artificio. Qui vengono utilizzati per festeggiare l’estate e non è raro assistere a spettacolo pirotecnici. Una delle feste più belle da non perdere in questo periodo è quello dei tanabata, la feste delle stelle che cade il 7 luglio ed essere a Kyoto durante questa celebrazione è davvero unico.

La miglior cosa fare? Indossare uno yukata, fare un giro nei mercatini di street food e bere una birra ghiacciata.

Autunno

L’Autunno è insieme alla primavera il miglior periodo per visitare il Giappone. È la stagione in cui le foglie dell’acero giapponese, del sommacco, del ginkgo e dell’olmo diventano rosse e dorate e i paesaggi diventano unici. Potrai scoprire la bellezza delle cascate vicino Kobe oppure intorno il Monte Fuji.

L’autunno è anche la stagione degli appetiti abbondanti, fra questi lo ‘Shokuyoku no aki’, con ingredienti come i funghi matsutake (il fungo più costoso del Giappone), i sanma fish (il delizioso saury pacifico) e le buonissime castagne giapponesi.

Inverno

Il Giappone  in inverno è il luogo ideale per gli amanti degli sport invernali e degli sci. La leggendaria neve polverosa del paese, soprannominata “Japow” ha fatto guadagnare al Giappone la reputazione di “Alpi svizzere dell’Asia”. Ovviamente la zona migliore da visitare in questa stagione è quella di Hokkaido.

Se invece non sei nel mood degli sport invernali, l’inverno allora sarà l’occasione per assaporare la tradizione termale giapponese, magari in un ryokan a Miyajima.

Quando non andare il Giappone

Ci sono alcuni periodi che più di altri andare in Giappone cosa meno. Sappi però che ci sono alcuni periodi dell’anno che dovresti davvero evitare, semplicemente perché non potrai godere appieno di questo bellissimo paese.

Stagione delle piogge

Lo tsuyu è il periodo che va da inizio giugno a metà luglio ed è la stagione della pioggia giapponese. Questa è la stagione in cui il Giappone è attraversato da varie precipitazioni e il l tempo è spesso nuvoloso e coperto. Meglio quindi rimandare la tua vacanza in Giappone a un altro periodo dell’anno.

Capodanno

Grandi città come Tokyo e Osaka possono sembrare città fantastiche per festeggiare il nuovo anno, ma in Giappone Capodanno si attende in famiglia e non ci sono grandi festeggiamenti in giro per la città. Se cerchi quindi un conto alla rovescia come quello di Times Square a New York allora il Giappone non è la destinazione per te.

Golden Week

La Golden Week è una settimana giapponese in cui si susseguono una dopo l’altra molte festività nazionali. Non è un periodo brutto per visitare il Giappone, anzi. Ma se decidi di visitare questo paese durante la Golden Week (in genere dall’ultimo sabato di aprile alla prima domenica di maggio) sappi che dovrai prenotare tutto con molto anticipo. Questo infatti è il periodo dell’anno con il più ampio numero di spostamenti interni.

Stagione del tifone

La fine di agosto e la maggior parte di settembre sono caratterizzati da tifoni con forti piogge e venti. I tifoni in Giappone possono distruggere intere linee ferroviarie e portare alla cancellazione di voli e vari tour.

Letture consigliate

Guida del GiapponeGuida pocket di Tokyo

Ti potrebbe interessare


Attività da fare a Tokyo

By | 2018-09-17T14:21:49+00:00 settembre 21st, 2018|Asia, Giappone|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori