Kanamara Matsuri: Tutto quello da sapere sul Festival del Pene in Giappone

Il Kanamara Matsuri è probabilmente il festival più strambo che esista sulla faccia della terra. Letteralmente Kanamaea Matsuri significa “Festival del Pene di ferro” ma sono in tanti a chiamarlo semplicemente Festival del Pene.

Un festival con una tradizione non antichissima (quest’anno si festeggiano i primi 50 anni) ma che ogni primavera attrae tantissimi visitatori: tanto fra i turisti tanto fra i giapponesi.

Ma dove e quando si svolge il Festival del Pene? Questo festival ha luogo ogni anno la prima settimana di aprile e si svolge nella prefettura giapponese di Kawasaki, non tanto distante da Tokyo. Per la precisione questo strano festival si svolge nel Santuario Kanayama, famoso per essere un tempio dedicato alla venerazione del pene. Qui si viene solitamente a pregare per avere un matrimonio felice, per risolvere problemi di infertilità ma anche per pregare affinché un’affare si concluda positivamente.

Per festeggiare poi il cinquantesimo anniversario del Kanamara Matsuri verranno raccolti fondi per la ricerca sull’HIV.

Da dove nasce il Festival del Pene?

La leggenda del Festival del pene è molto interessante e più strana di quanto si possa immaginare.

La leggenda narra che un demone fai denti aguzzi si innamorò di una giovane donna. Il suo amore però era insano e col passare del tempo divenne molto geloso. Decise cosí di nascondersi bella vagina della donna e azzannare ogni pene che entrava nella vagina. La donna allora decise di recarsi da un fabbro per farsi produrre un pene di ferro, e quando il demone morse questo speciale dildo si ruppe i denti. In questo modo la donna potè avere rapporti sessuali e soprattutto avere dei figli.

Oggi nel santuario Kanayama si puó vedere il fallo di ferro e si dice che proprio qui nel santuario riposi lo spirito del fabbro.

Cosa accade durante il Festival del Pene?

Ogni primavera viene portato in processione il leggendario pene di ferro e decine di migliaia di persone si accalcano per toccarlo. Il giorno del festival vengono portati in processione in spalle dei fedeli anche un gigante pene rosa e uno nero.

Le celebrazioni per il Kanamara Matsuri che quest’anno saranno il 7 aprile iniziano con l’accensione del fuoco che dà il via a spettacoli che terminano la giornata. La sfilata si svolge invece durante tutto il giorni dalle 11:30 alle 23:30.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Suck on my #lollipop 😆 . . . #suckit #kanamaramatsuri #kanamaramatsuri2018 #penisfestival #japan #ilovejapan

Un post condiviso da mj (@thefoxandglory) in data:

Cosa si può comprare al Festival del Pene?

Chi è stato almeno una volta in Giappone sa benissimo che ogni città ha una sua tradizione culinaria e almeno un piatto tipico che fanno solo li! Qui, nella provincia di Kawasaki, durante i giorni del festival potrai trovare di tutto a forma di pene: dalle caramelle ai lecca lecca, dai portachiavi agli zaini. Immancabili poi timbrini e gli omikuji, portafortuna del tempio del pene.

Letture consigliate

Guida di Osaka e Kyoto | Guida del Giappone | Autostop con Buddha | I Love Tokyo

Cerchi un albergo a Osaka? Controlla le offerte su Booking

Ti potrebbe interessare: