Cosa vedere a Kyoto

Kyoto è forse la città che più rappresenta quello che è l’immagine del Giappone nel mondo. Le stradine con le tradizionali case, templi, santuari e le tantissime tradizioni che sono nate in questa città continuano a vivere ancora oggi.

Non è un caso che Kyoto sia la città che rimane più impressa in tutti i viaggiatori che visitano il Giappone.

Cosa vedere a Kyoto

La città offre tantissime attrazioni e cose da vedere. E il consiglio è quello di selezionare accuratamente i vari spostamenti e di scegliere un hotel adatto alle tue esigenze. Il modo migliore per vivere appieno l’esperienza di Kyoto è quella di dormire in un ryokon, alberghi tipici giapponesi.

 

Cose da vedere a kyoto

1. Kinkakuji – Tempio d’oro

Ogni visita di Kyoto dovrebbe partire da qui! Che tu sia un appassionato di letteratura giapponese o solo un amante della cultura del Sol Levante il Kinkakuji (Tempio d’oro) è, secondo noi, la cosa più bella che potrai vedere in tutto il Giappone.

Il Kinkakuji è un tempio buddista con un bellissimo giardino con un’armonia compositiva unica nel suo genere e oggetto di studi. La cosa che rende il tempio riconoscibile più di ogni altro edificio del Giappone èil prezioso foglio d’oro che ricopre tutto l’esterno e l’interno del tempio.

2. Ryoan-ji

A circa un quarto d’ora a piedi dal Kinkakuji arriverai al tempio buddista Ryōan-ji. Il tempio è molto conosciuto per il suo giardino zen karesansui ed appartiene alla scuola Rinzai del Buddismo Zen. Molto frequentato dai giapponesi, questo è il posto ideale per ritrovare un senso di pace interione e contemplare il bello. Il giardino è inserito fra i Monumenti Storici della Kyoto Antica e dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

3. Kiyomizudera

Il Kiyomizudera è uno di quei posti imperdibili! Dal 1994 è patrimonio dell’UNESCO e potrebbe presto rientra fra le Nuove Sette Meraviglie del Mondo. L’intero complesso del Kiyomizuradera risale al 1633 e fu fortemente voluto dallo shogun Tokugawa Iemitsu.

4. Gion

Gion è forse il quartiere di Kyoto più famoso. Qui potrai vedere ancora oggi le le geishe che in dialetto locale vengono chiamate geiko. Il momento perfetto per passeggiare nelle stradine di Gion è all’imbrunire quando il sole cala su Kyoto e le Geishe iniziano a uscire dalle loro abitazioni.

5. Fushimi Inari

Il Fushimi Inari si trova nella zona sud di Kyoto e oltre a essere il più importante e antico santuario shintoista del Giappone e fra i soggetti più fotografati del paese. Qui infatti potrai attraversare il famoso tunnel di porte torii rosse che conducono al tempio. Per accedere bisognerà raggiungere un’altezza di 233 metri ma una volta lì lo spettacolo sarà incredibile.

Cosa vedere a Kyoto

6. Ginkakuji – Tempio d’argento

Meno conosciuto del suo fratello maggiore il “Kinkakuji”, questo è un un tempio costruito inizialmente come dimora di un importante Shogun.

Informazioni pratiche su Kyoto

Quanti giorni sono necessari per visitare Kyoto?

Kyoto è una città abbastanza grande come tutte le grandi città (per fare un paragone, la superficie di Kyoto è di poco inferiore a quella di Roma) per visitarla bene ci vuole del tempo. La permanenza minima consigliata è di 3 giorni anche perchè i luoghi da visitare (almeno quelli più conosciuti) sono molto distanti l’uno dall’altro e difficilmente riuscirai a visitare più di 2 o 3 posti per volta.

Dove dormire a Kyoto?

Una delle zona perfetta per dormire a Kyoto è quella intorno la stazione centrale. Oltre alla comodità di avere stazione e metro vicino hai anche diversi negozi, ristorante e bar. Da qui potrai partire alla scoperta di Nara, Osaka e Kobe.

Ti potrebbe interessare anche:

By | 2017-11-20T18:03:54+00:00 dicembre 5th, 2017|Asia, Giappone|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori