Come pianificare un viaggio all’Oktoberfest di Monaco di Baviera

Tutto quello da sapere sull’Oktoberfest di Monaco

Partecipare all’Oktoberfest di Monaco di Baviera è un’esperienza che bisogna fare almeno una volta nella vita, tuttavia, come qualsiasi viaggio, anche questo richiede un po’ di pianificazione.

Se non sapete molto sulla festa della birra più grande e famosa del mondo, in questo articolo troverai tutte le informazioni utili per godere l’Oktoberfest e per prepararti ad un viaggio indimenticabile!

Cos’è l’Oktoberfest?

Se vuoi partecipare all’Oktoberfest, dovresti almeno sapere il motivo per cui è celebrata. Questa festa molto popolare in Germania e nel resto del mondo venne celebrata per onorare le nozze tra il re Ludwig I e  la principessa Teresa di Sassonia-Hildurghausen avvenuto il 12 ottobre 1810.

In quell’occasione, i cittadini furono invitati a godersi i festeggiamenti sui campi di fronte alle porte della città. Questi campi furono chiamati Theresienwiese in onore della principessa.

Ancora oggi, i monacensi chiamano l’Oktoberfest nella sua forma abbreviata: Wiesn!

Pianificare bene il viaggio per l’Oktoberfest

Una delle cose più importanti da fare prima di partire per Monaco di Baviera è pianificare in anticipo.

Gli hotel del capoluogo bavarese sono sold out già da sei mesi prima dell’evento e, il prezzo di quelle poche camere disponibili, potrebbe lievitare avvicinandosi alla festa della birra.

Per questo motivo vi consigliamo di prenotare hotel e volo il prima possibile, fino a nove mesi di anticipo se necessario.

Quando si svolge la festa della birra?

La stranezza è che l’evento si chiama Oktoberfest (festa di Ottobre) ma inizia a Settembre. Il festival ha una durata di 16 giorni,  iniziando il 22 Settembre e termina nella prima settimana di Ottobre, precisamente il 07.

Dove si trova Theresienwiese

L’Oktoberfest si tiene da sempre a Theresienwiese, un prato comunemente chiamato Wiesn, che è situato proprio al centro di Monaco ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

La metropolitana si ferma proprio nei pressi di questa location, tuttavia è consigliabile scendere ad una fermata precedente essendo questaa molto affollata.

Ecco le informazioni del trasporto pubblico per raggiungere l’Oktoberfest di Monaco:

S-Bahn

  • S1 – S8 fino a Hackerbrücke
  • S7 e S20 fino a Heimeranplatz, poi prendete la U4 o U5 fino a Theresienwiese o Schwanthalerhöhe

U-Bahn

  • U3 o U6 per Goetheplatz o Poccistraße
  • U4 o U5 Theresienwiese o Schwanthalerhöhe

Bus

  • N53 fino a Schwanthalerhöhe
  • N58 fino a Georg-Hirth-Platz, Beethovenplatz o Goetheplatz
  • N62 fino a Hans-Fischer-Straße, Poccistraße o Herzog-Ernst-Platz
  • N134 fino a Theresienhohe o Schwanthalerhöhe

S-bahn

  • linea 18 o 19 fino a Holzapfelstraße oppure Hermann-Lingg-Straße
  • linea 16 e 17 fino ad Hackerbrücke

E’ necessario prenotare per entrare all’Oktoberfest?

L’ingresso all’Oktoberfest è gratuito, per cui non occorre prenotare in anticipo o acquistare biglietti. Tuttavia, se si desidera entrare in una dei grandi tendoni della birra durante le ore di punta, è necessario avere una prenotazione per un tavolo.

Sappiate che non si avranno problemi per entrare in una tendone nei giorni feriali prima delle 18:00, mentre il venerdì potrebbe essere difficile entrare già dopo le 16:00.

Nei fine settimana occupare un tavolo è un discorso totalmente diverso: i tavoli si riempiono a volte già a mezzogiorno e i tendoni saranno stracolmi, il che non consente l’ingresso.

Morale della favola, nei weekend sarà impossibile entrare nei tendoni senza una prenotazione.

Oktoberfest a Monaco di Baviera

Tendoni dell’Oktoberfest

Attualmente ci sono 16 grandi tendoni oltre a quelli più piccoli.

Potete scegliere il tendone che più vi piace in base all’atmosfera, alla birra che viene servita o a quanto sia facile entrare.

Il tendone della Hacker-Pschorr è molto particolare perché presenta un ambiente disegnato direttamente da un famoso scenografo cinematografico tedesco.

Il tendone più famoso è sicuramente quello della Schottenhamel: è qui che il sindaco stappa la prima botte nella cerimonia d’apertura.

Il tendone più grande invece è quello della Hofbrau-Festhalle, che può ospitare circa 11.000 posti a sedere. Questo è l’unico tendone dove si può ordinare da bere anche senza essere seduti a un tavolo.

I tendoni più più vivaci sono quelli della Lowenbrau, Hacker e Hofbrau, mentre il Marstall ha una atmosfera più elegante.

Se non volete bere birra tutto il giorno, c’è un tendone dedicato agli amanti del vino: il Weinzelt.

Kafer’s invece è la tenda per i buongustai e le celebrità bavaresi.

Il tendone di Fischer Vroni contrariamente a quello che si pensa, non serve i tradizionali piatti a base di carne di maiale bensì gustoso pesce cotto alla brace infilzato su dei bastoni.

Suggerimenti per trovare posti non riservati nei tendoni della birra

Molti dei tavoli nel tendone della Paulaner risultano non riservati per la sessione del pranzo.

Questa sessione dura fino alle 17:00, quando iniziano a sparecchiare e a preparare i tavoli per la sessione serale.

Se riesci a prendere posto in un tavolo non riservato fino alle 17:00 puoi rimanere quanto vuoi; se ti trovi in un tavolo riservato invece dovrai spostarti una volta impostate le prenotazioni serali.

Se invece non riesci ad entrare in un tendone ma fuori il tempo è buono, ci sono dei piccoli biergarten allestiti esternamente, appena fuori da ogni tendone.

Come vestirsi all’Oktoberfest

Indossare gli autentici abiti della tradizione bavarese potrà farvi provare un esperienza più completa all’Oktoberfest oltre a farvi sentire un po’ meno turisti.

Se volete acquistare il classico “trachen”, l’abito tradizionale bavarese, potrete trovare numerosi negozi in città.

Per le donne, l’abito tradizionale dell’Oktoberfest si chiama Dirndl mentre per gli uomini Lederhosen.

Un consiglio: non indossate mai quegli stupidi cappelli o un abito che potrebbe offendere la tradizione del luogo.

Bisogna parlare in tedesco all’Oktoberfest?

A Monaco di Baviera, l’inglese non è una lingua sconosciuta. Anche se ci saranno molti ospiti all’Oktoberfest che non capiranno l’inglese, l’importante è sapere che le cameriere e chi vi accoglierà ai tavoli parleranno in inglese se necessario, quindi non preoccupatevi.

Quando dovrete ordinare cibo, potrete farlo anche consultando il menù in inglese. Infine, nonostante sia una festa tedesca al 100%, vi stupirete nell’ascoltare musiche e canzoni inglesi… tanto, l’unica espressione che pronuncerete in tedesco all’Oktoberfest sara: ”Ein Prosit!” quando dovrete brindare!

Queste sono le cose che dovreste sapere per pianificare un viaggio all’Oktoberfest di Monaco di Baviera. E’ davvero come partecipare ad una grande fiera. All’inizio, la pianificazione potrebbe sembrare un po’ stressante ma in fin dei conti, una volta lì,  constaterete che tutto il “lavoro” che avrete fatto prima della partenza vi renderà l’esperienza della festa della birra indimenticabile!

Cerchi un albergo a Monaco di Baviera? Controlla le offerte su Booking

Letture consigliate

Guida di Monaco e la Baviera | Guida della Germania

Ti potrebbe interessare

By | 2018-09-05T22:50:44+00:00 settembre 6th, 2018|Europa, Germania|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori