Guida gay di Berlino: 10 cose gay-friendly da fare in città

Berlino gay friendly: Guida gay della Capitale tedesca

Berlino è una città viva e vibrante, ed è forse la più gay-friendly in tutta Europa. Con quartieri interi pieni di locali gay, negozi leather, musei e luoghi storici importanti per la comunità LGBT, venire qui è sempre una scoperta.

Le 10 cose gay da fare a Berlino: guida gay-friendly della città

L’ambiente gay di Berlino è in continuo movimento e la comunità LGBTQ+ è incredibilmente varia! A Berlino ci sono tantissime cose da fare, ma queste sono le 10 più importanti per scoprire la città dal punto di vista queer.

Schöneberg e Nollendorfplatz 

Schöneberg e Nollendorfplatz sono i luoghi in cui bisogna andare per vivere al meglio la comunità gay di Berlino.

La zona di Schöneberg è il quartiere principale dove potrai trovare i più importanti locali gay della città. Nollendorfplatz è l’area gay storica, famosa per i club per soli uomini e i tantissimi negozi leather dove comprare un po’ di abbigliamento kinky per le serate berlinesi. Il quartiere fetish di Berlino per antonomasia.

Porta di Brandeburgo

Anche se non è propriamente una zona gay, se si va a Berlino non si può evitare di visitare la Porta di Brandeburgo. È qui che ogni anno termina la parata del Pride, il più grande e hot di tutta la Germania. Lungo la strada principale del Tiergarten vengono allestiti chioschi per birra e drink e si festeggia in strada fino a sera.

Memoriale dell’omocausto

Vicinissimo alla porta di Brandeburgo c’è il memoriale dell’omocausto, un monumento toccante per ricordare tutti gli omosessuali uccisi nei campi di concentramento nazisti. Durante il nazismo, gli omosessuali vennero perseguitati e inviati nei campi di concentramento. Il memoriale vuole ricordare tutte le vittime ricordando che alla fine l’amore la vince sempre. Questo grosso cubo in cemento ha una finestra dalla quale si può vedere un produzione artistica video con dei ragazzi che si baciano.

Monumento dedicato all'omocausto Berlino

L’isola dei musei

L’isola dei musei di Berlino, oltre a essere patrimonio dell’UNESCO, è anche uno dei luoghi più visitati della città. Qui ci sono tantissime mostre, alcune temporanee, e da non perdere ci sono soprattutto i reperti egiziani, dell’antica Grecia e dell’Impero romano. Non troppo distante c’è anche il Schwules Museum, uno dei pochi musei in Europa incentrato sull’arte e sulla storia omosessuale.

Shopping

Berlino è piena di negozi e boutique di articoli gay, oltre che essere una delle città con più negozi leather al mondo. Venire qui e non prendere nulla che possa stimolare qualche feticismo è un peccato. Inoltre non sarebbe la stessa cosa andare in giro per locali senza sfoggiare un accessorio in pelle appena acquistato. Ma lo shopping non è solo pelle, ci sono anche tantissime boutique che vendono vestiti e abbigliamento gay.

Currywrust e ristoranti gay-friendly

In tutta la città sarà facile trovare ristoranti gay-friendly con cucine da tutto il mondo dove passare una serata piacevole prima di andare per locali. A Nollendorfplatz potrai provarne tantissimi: fra i migliori ci sono Romeo und Romeo ideale per merende e brunch, Sissi (una pasticceria austriaca) e Fritz & Co. una vera istituzione berlinese. Qui potrai provare uno dei migliori currywrust della città.

Vita notturna berlinese

A Berlino tra musica elettronica e locali gay ci si perde. Qui il weekend comincia il lunedì e termina la domenica, e potrai sempre trovare qualcosa da fare. Tra i locali migliori ci sono il Berghain per la musica elettronica, il KitKat Club e il Propaganda Party.

Christopher Street Day

L’abbiamo già detto, ma è sempre meglio ripeterlo: il Pride di Berlino è tra i più belli in tutta Europa. Chiamato anche Christopher Street Day (CSD), il Pride si tiene tra la fine di giugno e gli inizi di luglio. Feste e appuntamenti culturali vengono organizzati per tutta la settimana e la parata è incredibile e coloratissima.

Relax di domenica

Berlino è la città giusta per rilassarsi di domenica. Tra i tantissimi mercatini delle pulci e i parchi, ci sono sempre tantissime cose da fare per recuperare la stanchezza del sabato sera. Uno dei luoghi più famosi dove andare la domenica a fare brunch è il ristorante Benedict, un locale dove ogni giorno e per tutto il giorno si servono solo colazioni da tutto il mondo. Un bicchiere di prosecco e un mimosa non dovranno mancare.

Berlino a luci rosse

Pelle, feticismo ed emozioni forti: Berlino è il luogo giusto per dare sfogo alle proprie voglie. Qui potrai trovare tantissimi club dove provare qualcosa di nuovo, ma tra i migliori ci sono il Lab (nelle cantine del Berghain) sempre affollato e con tante serate a tema, il Woof per gli orsi amanti della pelle, e tantissime saune dove indossare un asciugamano e nient’altro.

Potrebbe interessarti anche

Cerchi un albergo a Berlino? Controlla le offerte su Booking


Attività interessanti da fare a Berlino

By | 2018-08-08T10:38:00+00:00 agosto 8th, 2018|Europa, Germania|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori