Cosa si mangia a Natale nel mondo? Ecco 6 piatti tipici di alcune zone del mondo!

Stanco dei soliti tortellini in brodo? Non hai più voglia di friggere i capitoni per il cenone di Natale! Ecco qualche idea di piatti tipici natalizi direttamente da altri paesi nel mondo!

Questo Natale perché non preparare i tamales honduregni o il maialino alla filippina? Ecco quindi 6 piatti tipici che si mangiano a Natale nel mondo.

Down Under – Australia

In Australia il Natale è una cosa seria e dato che da quelle parti il Natale cade in piena estate è tipico organizzare un BBQ in spiaggia con gli amici e i parenti. La particolarità? Il BBQ viene servito con insalata di avocado e di frutti di mare.

Lechon – Filippine

I filippini sono soliti festeggiare la viglia di Natale che qui viene chiamata Noche Buena. La maggior parte delle famiglie inizia la festa con un lechon (maiale arrosto), che viene spesso cotto su carboni ardenti per dare un sapore affumicato. Sicuramente molto meglio di alcuni piatti tipici filippini al limite dell’orrore.

Tamales – Hoduras

Il Natale è una festa molto importante in Honduras, non solo perché la popolazione è principalmente cattolica, ma anche perché è una parte tradizionale della vita familiare. Il piatto tipico delle feste qui sono i tamales dei mini involtini ripieni di qualsiasi cosa: pollo, maiale, formaggio e frutta secca. Una volta ripieni vengono questi fagottini vengono avvolti in foglie aromatizzanti e cotte.

Bacalao – Portogallo

In Portogallo uno dei piatti tipici delle feste natalizie è il baccalà preparato in tantissimi modi. In genere viene accompagnato da cavolo lesso, patate, uova, ceci, erbe fresche e tanto di olio d’oliva.

Gourmetten – Paesi Bassi

Nei Paesi Bassi il pasto principale delle festività natalizie prendono il nome di “gourmetten”.In famiglia è usanza sedersi a tavola e gustare diversi piatti a base di carne, pesce, gamberi e verdure croccanti guarnite con deliziose salsine.

Balena putrefatta – Groenlandia

In Groenlandia esiste una tradizione molto particolare! Ogni Natale è tradizione che i bambini debbano infilare il mattak (pelle di balena cruda) e il kiviak, un’altra preparazione che si ottiene avvolgendo un alca ( piccolo uccello artico) nella pelle di foca. Questi ingredienti vengono seppelliti per diversi mesi e poi consumati una volta decomposti. Gnammi!

Pronto a partire per la prossima avventura? Controlla le offerte su Booking

Letture consigliate

Dove andare quando: guida di viaggio mese per mese | Il libro dei viaggi | Viaggi senza tempo | Italia on the road

Potrebbe interessarti anche: