Locali gay a Seoul: guida su dove andare e recensioni

I migliori locali gay a Seoul: dove andare, zone e recensioni

Seoul è stata la prima tappa della nostra luna di miele e ci ha conquistato per la bellezza e il calore di tutte le persone che abbiamo incontrato.

La prima impressione di Seoul è stata assolutamente positiva grazie anche a Ryu, il proprietario di NagNe House, l’hanok (albergo tipico coreano) dove abbiamo deciso di alloggiare nel quartiere storico Bukchon di Seoul. Appena ha saputo che eravamo lì per il nostro viaggio di nozze ci ha fatto subito un regalo. Poteva iniziare meglio la nostra vacanza?

Nagne House Gayly Planet

Sebbene in Corea non esista una legislazione in materia e sebbene molti coreani sostengano che non esistono omosessuali in Corea del Sud, ci sono tantissimi locali gay a Seoul soprattutto nei quartieri di Itaewon e Jongro 3-ga.

Locali gay a Itaewon

Per essere una megalopoli la scena gay di Seoul è abbastanza piccola. Tuttavia Itaewon è il quartiere gay di Seoul per eccellenza.

Nei locali della Homo Hill (uscita 3 della fermata metro di Itaewon) è possibile trovare oltre a stranieri anche molti coreani. La musica è delle più varia dal pop americano al gettonatissimo K-pop coreano con le più belle canzoni dei Big Bang e delle Black Pink e 2NE1. Nella strada sono presenti bar e discoteca una all’altro e il nostro consiglio è quello di bere qualcosa in più bar e divertirsi. Ecco i locali più belli di Itaewon:

Queen

Aperto da martedì al sabato fino alle 5 del mattino, il Queen è un piccolo discobar con drag queen show. Al suo interno tavolini e pista da ballo. Il sabato è davvero affollatissimo e pieno di bella gente! Il divertimento è assicurato.

Queen Seoul

Why Not?

I ballerini e la pista da ballo lo rendono il miglior posto per imparare le coreografie di k-pop coreano. L’ingresso quando siamo andati era di 10.000 Won con un drink incluso.

Soho

Di fianco al Why Not gay bar, Soho è la principale discoteca gay di Seoul. Drag show e gogo boys attirano ragazzi coreani e stranieri in cerca di divertimento.

Locali gay a Gangam

Abbiamo trascorso una bellissima serata insieme al nostro amico Dom, incontrato per caso a Seoul. Gangam è un quartiere vibrante che sta vivendo un periodo di ricchezza a seguito del tormentone di PSY. Qui i locali sono per la maggior parte per turisti e stranieri come ad esempio la sauna gay con cruising area Shelter (metro Nonhyeon uscita 5).

Gangam

Locali gay a Jongno 3-ga

Jongno 3-ga è il quartiere gay per i coreani. Difficilmente gli stranieri possono accedere ai locali presenti in questo quartiere. Tuttavia la zona, che si trova nella parte storica di Seul, è ricca di abitazioni tipiche, negozi di musica e ristoranti dove poter gustare un buon BBQ coreano. Fra i locali The Nine, X-Large e il Posh.

[/fusion_text][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

Letture consigliate: Guida di Seoul

Cerchi un alloggio a Seoul? Controlla su Booking | Agoda

 

By | 2018-07-10T19:12:46+00:00 luglio 10th, 2018|Asia, Corea del Sud, Locali gay|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori