I benefici di una testa rasata: le prove e la soluzione

Essere calvi non è una condanna definitiva. Al contrario, una testa rasata può darti tanti benefici come essere più sexy, in salute e di successo. A confermarlo sono i fatti, le celebrità e la scienza. Al mondo esistono milioni di persone che soffrono di diradamento o perdita dei capelli o di calvizie (alopecia). A volte spendono ingenti risorse in tempo, viaggi all’estero e denaro per ricorrere ai rimedi più disparati, ma che spesso risultano insoddisfacenti.

Tuttavia, esiste una soluzione più semplice, pratica e vantaggiosa: rinunciare ai capelli lasciando che la natura continui quello che ha cominciato. Infatti, sia gli eventi sia la ricerca scientifica dimostrano che anche una testa calva o rasata può darti dei vantaggi. Inoltre è sempre possibile ottenere un effetto capello rasato permanente e reale anche in caso di calvizie, senza nemmeno espatriare, per esempio rimanendo a Milano.

Quando la testa rasata spopola

Le immagini delle celebrità italiane e internazionali (attori, cantanti, artisti e sportivi) ci dimostrano, senza ombra di dubbio, che anche una testa rasata è segno di bellezza e successo. Vediamo alcuni esempi.

I grandi rasati del cinema

Lo showbiz contemporaneo ci mostra sempre più personaggi famosi e di successo la cui testa calva o rasata è diventata un loro segno distintivo e di fascino. Persone che da una folta chioma sono passati a una testa rasata cambiando sì il loro aspetto, ma mantenendo una personalità magnetica e il proprio sex appeal.

Potremmo anche affermare che alcuni (o la maggior parte) di loro, appaiono perfino meglio. Riusciresti ad immaginare Vin Diesel o Dwayne Johnson con una “folta criniera”? 

Le teste lisce della musica

Anche il mondo della musica ci propone artisti famosi con una testa rasata o calva senza che questa abbia intaccato la loro popolarità. Pensa al rapper Pitbull o a Lou Bega, cantante tedesco di origini italiane e ugandesi, con la sua celebre Mambo No. 5. Guarda ancora Justin Timberlake con la sua testa rasata. Possiamo anche rimanere in Italia e ammirare alcuni esponenti nostrani come Mario Biondi ed Enrico Ruggeri.

Questi esempi ci possono spiegare perché sempre più persone, famose e non, preferiscono lasciar perdere i rimedi tradizionali come il parrucchino, il trapianto o le costose lozioni dal risultato controverso. Optano, invece, per una rasatura totale o per un tatuaggio di capelli professionale che fornisce un effetto reale di capelli rasati: la tricopigmentazione.

Testimonianza dalla scienza

Apparire più dominanti, attraenti e di fiducia

Una ricerca condotta dall’Università della Pennsylvania ha mostrato che gli uomini pelati sono percepiti il 13% più forti e dominanti, nonché 2,5 cm più alti e affidabili.

Più in particolare, la ricerca ci dice che un uomo calvo potrebbe avere migliori risultati sia sociali sia lavorativi ed essere più bravo nella negoziazione.

Rimanendo imparziali e per rigore di cronaca, tale ricerca ci riferisce anche che le persone calve vengono percepite, mediamente, cinque anni più vecchi. Tuttavia, stiamo attenti a non confondere la vecchiaia con la maturità. Infatti, osservando alcuni dei personaggi succitati, diresti davvero che appaiono più vecchi?

Prevenire le malattie

La scienza ci insegna altresì che una delle cause del cancro alla prostata è la carenza di vitamina D. Ebbene, una testa rasata aumenta, indubbiamente, l’esposizione al sole che stimola la produzione di questo prezioso micronutriente.

Tu cosa sceglieresti? Ti raderesti continuamente a zero per sfoggiare una testa calva oppure adotteresti un look rasato permanente che mostri una chioma uniforme senza che tu debba fare nulla, ad esempio ricorrendo a un trattamento di tricopigmentazione?