Trattamento viso uomo da fare in viaggio: beauty routine per quando si ha poco tempo e spazio in valigia

La pelle va protetta e curata sempre, e quando si viaggia non bisognerebbe mai abbandonare la propria routine di bellezza per continuare a mantenere una pelle levigata e nutrita, ma è possibile continuare a fare trattamenti al viso anche quando non si ha tantissimo tempo a disposizione.

Se sei una persona che viaggia spesso o hai poco tempo da dedicare a un trattamento per il viso, questa è la beauty routine ideale da fare in soli tre step.

Che tipo di pelle del viso e che caratteristiche hai

Ogni trattamento viso va realizzato in base alla tipologia di pelle per poter capire che prodotti usare e non ritrovarci dopo un mese di trattamento con più problemi di quando abbiamo cominciato.

  • Pelle normale ordinaria e senza particolari problematiche
  • Pelle secca e screpolata, spesso con macchie
  • Pelle grassa e lucida, specialmente sulla zona T (fronte, naso e mento)
  • Pelle combinata, ovvero un misto di tutte le pelli sopra descritte (forse la più complessa)
  • Pelle sensibile, tendente al rosso e che pizzica

Ogni prodotto da utilizzare deve essere specifico per il tipo di pelle che si ha, così da ottenere risultati in meno tempo e più adeguati.

Trattamento viso uomo di base in 3 step: consigli e prodotti

A meno che tu non sappia già che prodotti usare e quali fanno meglio al tuo tipo di pelle, non è il caso di utilizzare creme e tonici molto costosi. Si può cominciare con piccoli flaconi, facili da portare in viaggio, e facili da comprare.

Primo Step: Detersione e pulizia

Non tutti hanno la fortuna di avere una pelle con un PH bilanciato. Per questo motivo la pulizia e la detersione diventa la parte più importante della routine.

Prima di usare il sapone, inumidisci la faccia con dell’acqua tiepida per aprire i pori e ammorbidire le cellule morte. A questo punto usa un sapone neutro e massaggia bene la faccia, comprese zone con barba e peli, a questo punto togli ogni eccesso di sapone con acqua fredda per richiudere i pori.

Secondo Step: Tonificazione

Questo passaggio viene sempre saltato o dimenticato, ma in realtà è uno dei più importanti. I tonici contengono ingredienti che sono in grado di rimuovere rimanenze di sporco (e se si è in viaggio è davvero necessario), rivitalizza la pelle e aiuta a ridurre i pori.

Applica il tonico su un dischetto di cotone e passalo delicatamente sulla faccia. Se non hai dei dischetti usa anche un asciugamano pulito (in hotel spesso vengono cambiati ogni giorno).  Se hai una pelle che si irrita facilmente o se fai la barba quasi ogni giorno usa un tonico calmante così da non irritare maggiormente la pelle.

Terzo step: Idratazione

Essendo questo l’ultimo step della beauty routine sarebbe meglio utilizzare due creme diverse. Un idratante giorno con protezione solare non ti farà bruciare la pelle con il sole, specialmente se sei in viaggio in posti molto caldi, o se spesso sei in zone soleggiate. Per la notte è meglio utilizzare un idratante più ricco e un po’ più pesante. Questo idratante lavorerà per la tua bellezza durante tutta la notte facendoti svegliare fresco e con la pelle in ottimo stato.

Durata e risultati di un trattamento viso

Questo trattamento di bellezza si chiama routine per un motivo. Non vedrai i risultati dopo due applicazioni, ma dovrà passare almeno una o due settimane. La pelle viene trattata lentamente e per questo motivo si stabilizzerà apparendo naturale, ricca e nutrita.

Ti potrebbe interessare