5 modi per utilizzare al meglio Google Flight

Utilizzare Google Flight è davvero semplice, utilizzarlo al meglio e conoscere tutti gli sgami un po’ meno. Google Flight è secondo noi uno dei migliori motori di ricerca per voli e non solo perchè è di misterG.

Il software che c’è dietro questo motore di ricerca, ITA Matrix è uno dei migliori al mondo e ti permette di prenotare davvero il miglior volo possibile.

Trucchi per spendere meno con Google Flight

Capire come funziona Google Flight non è difficile ma ci sono dei trucchi però che possono aituarti a ottimizzare la ricerca. Ecco quali sono i migliori 5:

1. Usa il tab Scopri destinazioni

Hai voglia di viaggiare e non sai dove e quando partire? Niente di meglio che farsi consigliare da Google. Imposta le date e poi scrolla in basso la pagina. Potresti rimanere sorpreso dal risultato! Chi l’avrebbe mai detto che un volo per Londra da Milano sarebbe costato meno di un viaggio a Venezia in treno?

2. Sii flessibile

Se vuoi risparmiare un po’ di soldi parti da aeroporti vicini al tuo. Google Flight ti permette di selezionare fino a un massimo di 5 aeroporti di partenza e destinazione. Per farlo è sufficiente inserire i nomi delle città separati da una virgola. Se cerchi un volo per Giappone ad esempio ci potrebbe essere una differenza enorme fra un viaggio con partenza da Milano, da Venezia o Roma.

3. Cerca e imposta gli alert

Questa è l’impostazione migliore per i ritardatari e gli indecisi cronici. Che fai al ponte dell’Immacolata? E a Capodanno? Boh, forse parto! Il discorso tipico di chi sa che partirà ma non sa per dove. Benissimo, una volta impostato le tue ricerche di viaggio clicca sul tab “Monitora prezzi”. Google Flight cercherà in automatico i dati per le tue ricerche e qualora ci fossero cambi di prezzo verrai avvisato subito.

4. Usa la funzione Più città

Forse non sei il tipo adatto a scali, anche perchè sai la noia durante gli scali dei voli a lunga percorrenza? Spesso però questa è la soluzione ideale per risparmiare sul costo del viaggio.

La funzione più città poi ti permette di controllare il costo dei voli che prevedono più tratte. Noi l’abbiamo utilizzato per organizzare il nostro viaggio di nozze a Seul e nelle Filippine per 15 giorni che prevedeva diversi voli.

5. Viaggia comodo

Molti non utilizzano questa funzione, altri non sanno nemmeno che esiste. Noi la utilizziamo soprattutto per i voli intercontinentali. Una volta selezionato il volo puoi scoprire anche quanto sarà comodo!

Clicca sulla singola voce, Google Flight è in grado di dirti quanto è largo lo spazio per le gambe, se in cabina ci sono prese per ricaricare lo smartphone o se l’aereo ha il WiFi.

Ti potrebbe interessare anche:

By | 2017-09-25T13:42:23+00:00 settembre 25th, 2017|Utile|0 Comments

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori