18 motivi per visitare Barcellona ora!

Barcellona ha tutto: arte, mare, ottimo cibo e una vita gay fra le più attive in Europa. Questo potrebbe bastare a eleggerla Capitale europea dei weekend. Ma se non ti fidi ancora ecco tutti i motivi per cui Barcellona deve diventare la meta del tuo prossimo viaggio.

18 motivi per visitare Barcellona

1. L’arte è ovunque

E quando diciamo ovunque, intendiamo OVUNQUE. Letteralmente! Non solo quella più conosciuta di Gaudì ma anche di artisti contemporaneai e ugualmente conosciiuti. Mirò, Botero, Leichstein, Picasso:camminare per le strade di Barcellona è una sorpresa continua.

2. Perfetta da visitare in bicicletta

Il lungomare, i vicoletti del centro storico e le tante strade con i mercati rendono Barcellona ideale per essere girata in bicicletta.

3. Las Ramblas

Probabilmente una delle strade più conosciute di tutta Barcellona. Qui è dove inizia la notte catalana e dove si viene a bere prima di andare nei locali.

4. Gaixample

Il quartiere gay di Barcellona ha tutte le carte in regola per non deluderti. Eixample, amichevolmente ribattezzato Gaixample è pieno di locali e discoteche gay.

5. Barrio Gotico

Sembra uscito da una fiaba ed è camminando per le stradine del quartiere gotico che si possono scorgere angoli incantati della città e vere e proprie perle di architettura.

Barrio-Gotico

6. Le tapas

Il modo migliore per gustare la cucina locale è assaggiarla boccone per boccone. E cosa di meglio della tapas? I mercati della città (immancabile la visita a La Boqueria) sono i luoghi ideali dove gustare del prosciutto iberico di qualità e tagliato al momento.

7. La Sagrada Familia

Chi la trova orrenda e chi invece la trova meravigliosa. La Sagrada Familia è sicuramente un’opera da ammirare almeno una volta nella vita.

8. Il mare

Dalla spiaggia più famosa della città, la Barceloneta a quelle più nascoste e lontane dai flussi turistici. C’è ne per tutti i gusti: per gli amanti della movida e dei cocktail in spiaggia nei chiringuitos e beach club e per chi ama semplicemente stare a contatto con la natura.

9. Montserrat

E se al mare preferisci la montagna, nessun problema. A pochi chilometri di distanza Monserrat (la montagna più importante di tutta la Catalunya) è un luogo suggestivo circondato da borghi e splendidi paesini.

10. I festival

Fra il Circuit, il Sonar e il Piknic Electronik Barcelona hai solo l’imbarazzo della scelta. A Barcellona con l’inizio della bella stagione hanno inizio anche i festival in giro per la città.

11. Il Pride

Il Pride di Barcellona è uno dei più frequentati e festosi di tutta la Spagna. In genere si svolge la prima settimana di luglio e rappresenta l’inizio di tantissime feste in giro per la città.

CasaBatlò Barcellona

12. Il clima

Barcellona è perfetta praticamente ogni giorno dell’anno! Certo se il tuo obiettivo è quello di andare al mare converrà andarci dalla primavera ai primi mesi di autunno. Ma se vuoi goderti la città e non sei un grande fan della spiaggia allora ogni stagione sarà quella buona. Qui il sole splende 365 giorni l’anno.

13. L’architettura contemporanea

Barcellona potrebbe essere definita la capitale europea dell’architettura contemporanea. Strutture sinuose e immense costruzioni fanno parte di uno skyline che è sempre in divenire.

14. Cultura locale

La cultura catalana è qualcosa di incredibile. Colorata, festante e con mille sfaccettature che la rendono unica nel territorio spagnolo. La festa di Sant Jordi, o quella di San Giovanni e ancora i castelli umani (chiamati Castellers) e la sardana sono solo alcune delle cose che potrà capitarvi di vedere in giro per la città.

15. Festa Major di Gracia

Nel quartiere storico di Gracia che si svolge ogni ferragosto, tra strade addobbate e musica, imperdibile!

16. Lo spettacolo della Fontana Magica

La Fontana Magica di Montjuic è un luogo molto suggestivo. Luci e musica trasformano la fontano in un luogo dove rilassarsi godendo uno spettacolo unico. L’unica pecca è che la fontana è in funzione solo luglio a metà agosto.

17. La Caseta del Migdia

Un luogo poco conosciuto e molto amato dai locali. Qui, oltre a godere di una vista spettacolare sul mare, in estate vengono organizzate di rumba e sardinate.

18. I parchi della città

Barcellona è ricca di parchi dove rilassarsi, rifocillarsi facendo un pic nic o prendere il sole. Dal più conosciuto Parc Guell al Laberint d’Horta, da La Ciutadella a la Creueta del Coll.

By | 2017-06-30T00:31:54+00:00 giugno 30th, 2017|Europa, Spagna|0 Comments

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori