Viaggi d’arte: le mostre più belle da vedere in primavera e estate 2018

Le stagioni calde d’Italia saranno molto interessanti per gli amanti dell’arte.

La primavera e l’estate 2018 infatti vedranno musei e fondazioni fare il pieno di iniziative, esibizioni e mostre temporanee. Ovviamente sono una bella occasione per poter organizzare un viaggio o una piccola gita fuori porta.

Ecco quali sono le mostre più belle e da non perdere in programma per la primavera 2018 e estate 2018.

Mostre a Milano primavera e estate 2018

A Milano le grandi mostre più attese saranno quelle a Palazzo Reale di Milano. Le mostre vanno dal tedesco Albrecht Dürer, che abbiamo apprezzato durante il nostro weekend a Norimberga, ai capolavori del Philadelphia Art Museum.

La mostra dedicata all’artista tedesco è in programma  fino al 24 giugno 2018 e mette in rilievo il rapporto fra le sue opere e quelle dei grandi maestri rinascimentali come Giorgione e Lotto. Il percorso prevede una raccolta di disegni, incisioni, dipinti e grafica.

Sempre Palazzo Reale ospiterà la mostra “Capolavori dal Philadelphia Art Museum con capolavori dell’Impressionismo e del Postimpressionismo e con artisti come Renoir, Monet, Cézanne, Van Gogh, Matisse, Picasso e Paul Klee.

La Galleria d’Arte Moderna di Milano ospiterà la mostra  su Giovanni Boldini. Una mostra monografica che celebra l’artista e la sua versione del ritratto femminile borghese e aristocratico.

Mostre a Milano 2018

L’Hangar Bicocca invece ha inagurato il 15 febbraio (prosegue fino al 22 luglio 2018) una mostra gratuita Kot’átková. The Dream Machine is Asleep. L’artista Eva Kot’átková indaga le forze che influiscono sul comportamento umano, norme ed educazione e il mondo in cui queste manipolano le situazioni. All’interno della mostra saranno presenti installazioni, sculture, collage e opere performative.

Fondazione Prada ospita fino al 25 giugno la mostra mostra “Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918-1943”.   Questa mostra è dedicata alla rappresentazione dell’Italia a cavallo fra le due guerre. Fotografie, pubblicazioni, lettere e filmati d’epoca fra Futurismo e Metafisica.

Il nuovo anno si è aperto con la bellissima mostra su Frida Kahlo. Inaugurata il 1 febbraio ha come data prevista di conclusione il 3 giugno 2018. All’interno del MUDEC  ci sono tantissimi quadri provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection. Imperdibile anche la mostra permanente.

Fra le altre mostre a Milano segnaliamo anche quella sull’arte contemporanea brasiliana al PAC e Milano e la memoria storica a Palazzo Morando dal 15 marzo al 15 luglio.

Mostre Roma autunno 2017 e inverno 2018

La stagione museale di Roma spazia dall’arte di Monet a quella di Hiroshige fino ad arrivare alla mostra dedicata ai Pink Floyd. Ecco le mostre da vedere se decidi di visitare Roma.

Alle Scuderie del Quirinale arriva la mostra su Hiroshige, maestro dell’arte giapponese. Qui sarà possibile vedere oltre 200 opere realizzate dall’artista nipponico famoso per i suoi paesaggi .

Fino al 1 luglio 2018 Roma ospiterà una grande mostra audiovisiva dedicata ai Pink Floyd. Il MACRO permetterà di immersi in suoni, immagini e spettacoli. Una msotra non solo per i fan ma anche per tutti gli amanti dell’arte visiva.

Ecco le mostre più importanti di Roma per la primavera estate 2018

Monet Vittoriano Fino al 3 giugno
Hiroshige Scuderie del Quirinale Da marzo 2018
Pink Floyd Exhibition Macro Dal 19 gennaio
William Turner Chiostro del Bramante Primavera 2018
Canaletto Palazzo Braschi Primavera 2018

 

Mostre Bologna primavera e estate 2018

Al Mambo saranno esposte oltre 70 opere dei grandi artisti russi: Natan Al’tman, Natalia Goncharova, Kazimir Malevič, Vasilij Kandinskij, Marc Chagall, Valentin Serov, Alexandr Rodchenko

A Palazzo Belloni invece sarà presente una mostra dedicata al Muro. The Wall conduce gli spettatori in un percorso tra storia, arte e multimedialità.

Mostre in Italia Primavera e Estate 2018

  • Brescia: Palazzo Martinengo, Picasso, De Chirico, Morandi, 100 capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane.
  • Napoli: Museo della Follia, Da Goya a Maradona . Fino a Magguo 2018
  • Bergamo: Gamen, Raffaello e l’eco del mito. Fino a Maggio 2018
  • Torino: Galleria D’arte Moderna. Monografica du Guttuso. Fino a Giugno 2018
  • Firenze: Palazzo Strozzi potrete assistere alla mostra “Nascita di una nazione. Arte italiana dal dopoguerra al Sessantotto”. Fino a luglio 2018

Potrebbe interessarti anche:

By | 2018-03-20T14:44:29+00:00 marzo 20th, 2018|Europa, Italia, News|0 Comments

Leave A Comment

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori