Un giorno a Nolo: dalla mattina alla sera cosa vedere e dove mangiare

NoLo, il nuovo quartiere di Milano: dove vedere la migliore street art e cosa fare la sera

Nolo è una zona allargata di Milano dove convivono etnie, paesaggi storici, botteghe di design e gallerie d’arte su muri.

A NoLo, sigla che sta per North of Loreto, ci abitiamo da prima che la zona diventasse famosa. E da veri turisti della nostra città abbiamo iniziato a girare per le sue stradine da prima che arrivassero i designer.

Qui tutto è in costante evoluzione. Questa zona, dicono in tanti, sarà la prossima Isola. E hanno ragione perché qui è possibile trascorrere un’intera giornata passeggiando fra le sue stradine e girando per i locali. Pronto a scoprire Nolo?

Galleria a cielo aperto Urbansolid

Per arrivare alla galleria UrbanSolid bisogna scendere alla fermata metro Rovereto e dirigersi verso via Pontano. Lungo tutto il muro, quello che costeggia i binari ferroviari, sono presenti diversi murales dei più noti street artist. Questo è davvero uno dei tesori nascosti del quartiere e della città e ci sono le opere di street art più belle da vedere a Milano. Inoltre gli artisti qui sono sempre attivi, perciò i pezzi cambieranno in continuazione rendendo piacevole ogni visita!

Nolo Street Art Milano

Un’opera di Irwin a NoLo

Piazzale Governo Provvisorio

Un piccolo angolo di pace. Piazzale Governo Provvisorio deve il suo nome a un evento storico molto importante. Qui infatti, dopo le 5 giornate di Milano del 1848, si riunirono i membri del governo provvisorio: una tappa molto importante per il risorgimento italiano.
Cascina Turro è un antico casale del 400 e ora centro di mostre e iniziative del quartiere. In questa piazza è possibile rigenerarsi con un toast hand-made di Mi-Casa e un sorso di sprtiz allo zenzero. Il ristorante Manna invece soddisferà i palati più fini.

Naviglio Martesana

Il Naviglio della Martesana è un luogo quasi magico di Milano. Viene chiamato spesso Naviglio Piccolo o Naviglietto ed è una vera e propria perla nascosta della città. Questo Naviglio venne creato a fine quattrocento per volere di Ludovico il Moro e si estende per 38 km per arrivare a Trezzo d’Adda. Tutto il naviglio è percorribile in bici e lungo il percorso sono presenti bellissime ville storiche. Rimanendo a Milano però, e superato l’antico ponte in pietra (Via Ponte Vecchio) si arriva in Piazza Piccoli Martiri. Qui il 20 ottobre del 1944 una bomba causò la morte di oltre 180 bambini.

Gorla Ponte Vecchio NoLo

Il Ponte Vecchio di Gorla, progettato da Leonardo da Vinci

Dove mangiare e bere

NoLo offre tantissimi alternative per un pranzo anche al sacco da poter fare al parco della Martesana. Ecco dopo poter mangiare qualcosa

  • Cascina Martesana: piatti veloci (come insalate di pasta, panini e i famosi taglieri di salumi e formaggi) e grigliate fai da te – Via Luigi Bertelli 44
  • Toasteria Mi-Casa: toast con pane fatto in caso e ottimi spritz. Da provare quello con zenzero – Piazzale Governo Provvisorio 5
  • Tre Marinai Il miglior ristorante di pesce di tutta NoLo. Il locale è piccolo e sempre affollato, meglio prenotare. – Viale Monza 185
  • Tegamino Pizzeria napoletana con cucina, la pizza è molto buono – Via Boiardo 4
  • La Taverna dei Terroni locale simbolo di NoLo. Si trova all’interno del Mercato Comunale di Pasteur e qui è possibile assaggiare la vera cucina del sud Italia – Mercato Comunale, Viale Monza 54

Dove andare la sera

  • Nolo.So NoloSo è il nuovo bar gay a NoLo, e in pochi mesi è già diventato una certezza. Aperitivo incredibile, drink speciali buonissimi e un brunch della domenica imperdibile. Qui si sa quando si entra, ma mai quando si esce – Via Varanini 5
  • John Barleycorn A Gorla questa birreria con cucina nasce nell’ex edificio di una fabbrica di trucchi. Di ombretti per la precisione. Qui, oltre ad ascoltare musica live e gustare le prelibatezze della cucina, è possibile gustare le migliori birre artigianali in circolazione – Via Artistotele 14
  • Zelig Una vera istituzione a Milano. Da qui escono i migliori comici in circolazione. Per sapere quali spettacoli andare a vedere, controlla il calendario – Viale Monza 140
  • Ragoo Spente le luci dello Zelig si accendono quelle accanto del Ragoo. Il locale è molto bello e con arredi anni sessanta. Ideale per ballare, bere una birra o semplicemente chiaccherare con gli amici. In primavera e in estate è molto bello lo spazio esterno illuminato da mille lucine – Viale Monza 140
  • Spazio Ligera Il Ligera è luogo di incontro di molti milanesi. Qui si tengono concerti, cineforum e dibattiti di cultura e politica – Via Padova 133

Potrebbe interessarti anche

 

Leggi tutte le guide Gay di Gayly Planet

 

Guida Gay Gayly Planet

By | 2017-12-04T12:28:49+00:00 dicembre 4th, 2017|Europa, Italia|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori