Spiagge gay in Lombardia: Guida 2018

Le migliori spiagge gay in Lombardia tra laghi, fiumi e piscine in città dove rilassarsi e fare incontri gay

Tutti pronti per andare in spiaggia in Lombardia? No, non c’è nessun errore! Anche se la Lombardia non è bagnata dal mare, è una regione che offre tantissime spiagge gay (tra laghi e fiumi), e piscine gay e gay-friendly in città. Quando fa caldo è meglio provarle tutte!

Spiagge gay sul Lago Maggiore: dove andare e recensioni

Il lago Maggiore è un luogo bellissimo dove balneare e trovare spiagge gay, diviso in tre tra Lombardia, Piemonte e Svizzera.

Spiaggia delle Fornaci (ex Discoteca Diva)

Questa spiaggia gay è un piccolo lembo di terra frequentatissimo a partire dai primi giorni di caldo. L’acqua è trasparente e la spiaggia è fatta di sassi.

  • Indirizzo: Via Valcane, Ispra (alla fine della strada)

Potrebbe interessarti anche: 

Spiagge gay sul Lago di Garda: dove andare e recensioni

Sul Lago di Garda ci sono spiagge gay frequentatissime sia dalle persone del posto che dai tanti turisti che affollano il lago durante tutta l’estate. Scoprile tutte in questo articolo.

Spiagge gay sul lago di Como: dove andare e recensioni

Como è un sogno a occhi aperti con le ville liberty, i tantissimi turisti che la affollano tutto l’anno e le spiagge gay dove la comunità LGBT locale si incontra quando fa caldo.

Spiaggia Abbadia Lariana

Sul lago di Como c’è una bellissima spiaggia gay naturista molto frequentata dalla comunità gay della zona. Si trova nei pressi di Abbadia Lariana, sulla strada in direzione Colico. Mentre si percorre questa strada bisogna uscire ad Abbadia Lariana e percorrere la galleria in salita. Appena usciti dalla galleria, la spiaggia si trova proprio sulle sinistra. Qui non ci sono molti parcheggi, ma percorrendo altri 500 metri si potranno trovare dei posti dove lasciare la macchina. Questa spiaggia è davvero molto conosciuta e apprezzata, e spesso c’è anche un po’ di azione.

Potrebbe interessarti anche: 

Spiagge gay sul Ticino: dove andare e recensioni

Il Ticino è sempre una bella scoperta con le spiagge gay e naturiste dove orsi e gay si incontrano per fare il bagno nell’acqua cristallina del fiume.

Spiaggia di Vizzola

Questa spiaggia è un vero e proprio paradiso per gli orsi. Via il costume e lanciati nelle acque della spiaggia gay di Vizzola, frequentatissima ma allo stesso tempo riservata. Si può anche fare naturismo!

  • Indirizzo: Vizzola Ticino

Spiaggia gay di Vigevano

Per raggiungere questa spiaggia gay sul Ticino, basta raggiungere Vigevano e prendere la strada Milano-Vigevano fino al km 30. Parcheggia verso il ponte e cammina per 2 km finché non avrai raggiunto la spiaggia.

Potrebbe interessarti anche: 

Piscine gay a Milano: dove andare e recensioni

A Milano non ci sono laghi o fiumi ma in compenso ci sono tanti gay (e tanti locali gay e gay-friendly)! Quando fa caldo l’unica cosa da fare è mettere su un costume e tuffarsi in piscina.

Piscina Ponzio Romano

Praticamente un’istituzione. Questa immensa piscina nasconde un segreto molto molto gay. Frequentatissima da tante persone diverse, sul fondo della piscina c’è una vera e propria curva gay.

Ragazzi in mini costumi, orsi, palestrati, queer e fag hag spendono insieme le giornate tra chiacchiere, nuotate, birrette e conoscenze inaspettate.

  • Indirizzo: Via Andrea Maria Ampère, 20

Bagni Misteriosi

Questa piscina, più che essere un posto gay, è un luogo davvero molto milanese. Radical chic fino all’osso, i Bagni Misteriosi sono la nuova meta preferita dei gay milanesi.

Aperti tutta la settimana, in alcuni giorni in particolare è possibile balneare fino alle 23:00. Se non si vuole fare il bagno si può anche visitare i Bagni per l’aperitivo scalzi al calare del sole.

  • Indirizzo: Via Carlo Botta, 18

Spiaggia gay sull’Adda

Per chi preferisce l’acqua fresca del fiume alle piscine, a pochi chilometri da Milano è possibile trovare una spiaggia gay. Raggiunta Cassano d’Adda (a 30 km da Milano), segui la strada da Cassano fino a Rivolta e raggiungerai la spiaggia.

Potrebbe interessarti anche: 

Spiagge gay a Pavia: dove andare e recensioni

Pavia è una città incredibile, e ultimamente ha avuto un bellissimo slancio gay. Qui vicino ci sono tantissimi corsi d’acqua, per questo è facile trovare delle spiagge gay dove rilassarsi e fare nuovi incontri.

Spiaggia gay di Pieve del Cairo

A Pieve del Cairo, sul fiume Agogna, c’è la spiaggia gay più frequentata della zona. Si raggiunge facilmente dalla strada che porta da Pieve del Cairo a Sannazzaro de Burgondi. Poco prima del ponte gira a destra e procedi per 400 metri.

Lido di Pavia

Se preferisci invece non allontanarti troppo dalla città, il Lido di Pavia è perfetto. Non solo è frequentato da tantissimi gay, ma è anche possibile fare naturismo.

Potrebbe interessarti anche: 

By | 2018-02-22T17:04:49+00:00 febbraio 22nd, 2018|Europa, Italia, Locali gay|0 Comments

Leave A Comment

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori