Spiagge gay nel Lazio e Roma: Guida 2018

Le migliori spiagge gay nel Lazio e a Roma dove rilassarsi e fare incontri gay

Mare, spiagge gay e anche tanta natura incontaminata ti aspettano sui litorali del Lazio per passare l’estate tra divertimento, relax e tantissimi incontri gay . La costa laziale è un susseguirsi di spiagge e calette incontaminate, ma anche attrezzate: se vuoi fare un tuffo in Lazio, queste sono le migliori spiagge gay e gay friendly.

Spiagge gay a Roma: dove andare e recensioni

Le spiagge di Roma, in pratica quasi tutte a Ostia, sono molto facili da raggiungere anche con i mezzi pubblici per questo qui ti capiterà di incontrare, oltre ai ragazzi del posto anche tanti turisti in visita alla capitale.

Spiaggia gay Settimo Cielo

Ostia (raggiungibile facilmente con il servizio metropolitano di Roma) c’è una delle più vecchie spiagge gay e nudiste d’Italia. Si trova fra il km VIII e il IX della Ostia-Torvajanica. La si riconosce perché ci sono molte bandiere rainbow. Qui soprattutto in estate è facile incontrare tantissime persone, anche se è rinomata la mancanza di gentilezza.

  • Indirizzo: Via Litoranea Km 8,700 (498,24 km)

Oasi naturista gay di Capocotta

Capocotta e l’oasi naturista gay è poco più in basso del lido Settimo cielo. Qui si arriva facilmente e ci si leva subito il costume mentre si prende un drink al bar. Frequentata da tantissimi ragazzi romani e dai turisti gay che visitano la Capitale, questo è il posto giusto se di va a Roma in estate.

  • Indirizzo: Via Litoranea Km 9

Spiagge gay a Gaeta e Sperlonga: dove andare e recensioni

Gaeta e Sperlonga sono un po’ lontane da Roma ma non hanno nulla da invidiare in fatto di spiagge gay e naturismo.

Spiaggia gay dei 300 gradini

Conosciuta come la “Spiaggia dei 300 gradini”, questa zona è a metà tra Roma e Napoli, esattamente a 3 km da Gaeta, sulla SS213. Frequentata da gay e nudisti (anche se non è una zona nudista). È una zona completamente attrezzata e quindi ci sarà da pagare una piccola free di ingresso per usare le strutture.

  • Indirizzo: coordinate Google Maps 41.222989, 13.524114

Spiagge gay a Sabaudia e Latina

A sud di Roma Sabaudia offre qualche bel luogo in cui balneare e fare nudismo.

Spiaggia gay di Sabaudia

Anche se non propriamente una spiaggia gay vera e propria, quella di Sabaudia è riservatissima ed è frequentata sia di giorno che di notte. Super gay-friendly, in inverno è possibile fare incontri fino al pomeriggio mentre in estate si rimane fino al tramonto.

Spiagge gay a nord di Roma

Anche a nord di Roma è facile trovare spiagge gay e naturiste incredibili.

Spiaggia gay e naturista di Focene

La spiaggia gay e naturista di Focene è una delle più famose in tutta Italia. Frequentata da tantissimi ragazzi e persone influenti, si trova vicino la riserva nazionale del litorale romano ed è frequentata dalla comunità gay a partire dagli anni ’70.

  • Indirizzo: coordinate Google Maps 41.797162, 12.218959

Spiaggia gay-friendly naturista di Santa Severa

Anche Santa Severa, conosciuta ovunque per le sue spiagge nere, è uno dei luoghi storici di balneazione vicino Roma. Per raggiungere la spiaggia gay bisogna raggiungere la spiaggia a destra del castello e proseguire a piedi lungo la scogliera e superando la zona archeologica. Dopo questo punto, in 100 metri sarai arrivato alla spiaggia, poco distanze dalla base militare. Sempre qui vicino, al confine con la Riserva di Macchiatonda, c’è anche un’altra spiaggia gay.

  • Indirizzo: coordinate Google Maps 42.012541, 11.966395

 

Potrebbe interessarti anche:

By | 2018-05-24T15:17:08+00:00 maggio 24th, 2018|Europa, Italia|0 Comments

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori