Le migliori spiagge gay e nudiste della Riviera Romagnola dove andare a rilassarsi e fare incontri gay

La Riviera Romagnola viene presa d’assalto ogni estate da persone provenienti da tutto il mondo. Da Ravenna a Gabicce ci sono tantissime spiagge gay tutte da scoprire, dove incontrare nuovi ragazzi e passare qualche ora in relax. Alla fine di questo articolo potrai trovare tutte le spiagge gay della Riviera Romagnola in una mappa di Google Maps per poterle salvare sul tuo smarphone.

Spiagge gay a Rimini: dove andare e recensioni

Rimini è una città sempre più gay-friendly, non a caso qui si organizza ogni estate il Rimini Summer Pride che invade tutto il lungomare e culmina sempre con delle meravigliose feste in spiaggia. Se oltre ai locali cerchi qualche spiaggia gay, qui sei nel posto giusto.

Bagno Ventisette – Spiaggia gay-friendly

Il Bagno Ventisette di Rimini è uno dei lidi più famosi e nel 2020 ha trasformato la passerella principale in una lunghissima bandiera arcobaleno. Questo è uno dei posti migliori per venire, rilassarsi e incontrare tante nuove persone. Oltre al bagno 27 anche il 26 e il 28 che sono tutti collegati sono gay-friendly e organizzano serate gay tutta l’estate.

  • Indirizzo: Lungomare Claudio Tintori, 34/a, 47921 Rimini RN

Spiaggia gay Colonia Bolognese

Situata nei pressi della foce del fiume Marano, a metà tra Rimini e Riccione, c’è un’altra spiaggia gay che chiama a raccolta molti ragazzi del posto. È forse la più famosa di Rimini, oltre ad essere più tranquilla rispetto al Lungomare Libertà.

Spiagge gay di Riccione: dove andare e recensioni

Riccione è il regno dei turisti Russi ed è il paradiso degli anni ’90 che negli ultimi anni è tornato ad essere vitale. Anche se chi gestisce la città non è friendly e cerca di cancellare ogni evento e iniziativa gay, qui tra un lido e l’altro sarà facile incontrare altri ragazzi e fare anche naturismo.

Lungomare Libertà – Spiaggia gay-friendly

Quasi ispirandosi al nome della strada, la spiaggia gay più frequentata si trova sul lungomare Libertà, all’altezza di Viale Ceccarini.

  • Indirizzo: Lungomare della Repubblica 7, Riccione

Spiaggia gay e naturista di Gabicce Mare

Gli amanti del naturismo, la spiaggia gay di Gabicce Mare è un paradiso. Arrivati al porticciolo di Gabicce, bisogna camminare verso sud, in direzione del monte. Incontrerai una zona frequentata dai surfisti, un tratto di scogli sotto il monte (normalmente frequentato da qualche pescatore) e poco più avanti raggiungerai la spiaggia gay naturista.

  • Indirizzo: Viale Balneare 10, Gabicce Mare

Spiagge gay di Ravenna: dove andare e recensioni

Il lido di Ravenna è la parte più alta della Riviera Romagnola e tra parchi di divertimento e spiagge per famiglie nasconde alcune delle spiagge gay e naturiste di tutta la zona.

Spiaggia gay naturista Lido di Dante

Il lido di Dante è una spiaggia famosissima in Italia perché è tra quelle storiche dove si pratica anche naturismo. Qui, tra le dune e la pineta, c’è anche una spiaggia gay molto frequentata.

Spiaggia gay -friendly Lido di Classe

Tra Ravenna e Cervia, questa spiaggia libera a nord del chiosco del Lido di Classe ha un’area frequentata da gay nella spiaggia vicino al fiume.

  • Indirizzo: 88MP+64 Lido di Classe, Provincia di Ravenna (coordinate Google Maps)

Le spiagge gay della Riviera Romagnola su Google Maps

In questa mappa trovi tutti i luoghi presenti in questo post. Puoi salvarli in automatico su Google Maps per poterli avere sempre a portata di mano.

Potrebbe interessarti anche: