Saune Gay a Roma: Guida 2018

Roma ha una attivissima vita gay sparsa in tutta la città, e grazie all’affluenza dei turisti, è facile anche trovare del divertimento. Le saune gay sono tutte grandissime e molto frequentate, un tutto qui e le tue vacanze romane rimarranno indimenticabili!

Le migliori saune gay a Roma 2018: dove andare e recensioni

Come in tutta Italia, molti locali e saune hanno bisogno di una tessera d’accesso, ma si può fare sempre all’ingresso. Quella più diffusa è la Anddos e prevede che una fee iniziale ma prevede libero accesso a tutti.

Sauna Gay Apollion

Questa sauna gay è il sogno di tutte le persone che arrivano a Roma e vogliono immergersi nella storia. Mattoni rossi, acqua termale, pietra e marmo fanno da sfondo a vasche, saune e aree private come dark room, glory hole e zone in comune dove fare conoscenza. È molto frequentata sia da italiani che turisti, e da persone prevalentemente muscolose.

  • Indirizzo: Via Mecenate, 59A

Sauna Gay EMC Europa Multiclub

Questa sauna gay è davvero immensa. Piscine e vasche fanno da cornice a un vero e proprio centro benessere e sessuale. Uomini di ogni tipologia vengono qui per ritrovare un po’ di equilibrio e divertirsi in una delle tantissime serate a tema organizzate. Una delle più frequentate è quella per orsi, usualmente fatta di venerdì. Il weekend l’apertura è no stop… prova ad entrare di venerdì pomeriggio e uscire di domenica se riesci.

  • Indirizzo: via Aureliana, 40

Sauna Gay Mediterraneo

La sauna gay Mediterraneo è più piccolina rispetto alle altre ed è frequentata prettamente da locals. Ha una grande piscina, e le saune sono dislocate su due piani. La migliore fascia oraria è dalle 15 alle 21.

  • Indirizzo: Via Pasquale Villari, 3

Sauna Gay Bear EMC SPArtacus Bear – Chiusa definitivamente

Anche se è piccolina, la SPArtacus Bear gay sauna è sicuramente la più divertente della capitale. Con una clientela esclusivamente ursina, qui ci si diverte, si conosce tanta gente e si mangia anche bene. Aperta nel 2015, questa è la prima sauna bear aperta in Italia, e oltre alle piscine ha anche sauna finnica, bagno di vapore, darkroom, labirinto, sala relax e massaggi.

  • Indirizzo: Via Pontremoli, 28

Spiagge gay a Roma 2018: dove andare e recensioni

Non solo saune gay, cruising club e leather bar, ma anche spiagge gay nella vicinissima Ostia, scoprile tutte!

​Ti potrebbero interessare anche

By | 2018-03-14T18:14:16+00:00 febbraio 21st, 2018|Europa, Italia, Locali gay|0 Comments

Leave A Comment

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori