Locali gay del Salento: Guida 2018

I migliori locali gay in Salento dove andare a fare serata e incontri gay

Il Salento è da sempre una meta gay per vacanze estive all’insegna del divertimento e del buon mare. Spiagge che non hanno nulla da invidiare a quelle caraibiche, cibo fra i migliori in Italia e serata divertenti come poche rendono il Salento re dell’estate non solo di italiani ma da qualche anno anche stranieri.

Se per quest’anno hai scelto il Salento per le tue vacanze ecco i locali e le spiagge per godere al meglio della movida gay salentina. La costa ionica è molto mondana e festaiola mentre quella adriatica è l’ideale per chi desidera dedicare la vacanza al relax.

Locali gay a Gallipoli: dove andare e recensioni

Gallipoli è la punta di diamante del Salento, e la città che racchiude gran parte della vita gay, soprattutto nel pre-serata. Dalla mattina a prima di andare a ballare, Gallipoli saprà accontentarvi. Inoltre è sempre qui che si svolge ogni anno il Gay Pride nel mese di agosto, il periodo migliore anche se più incasinato per visitarla.

Locali gay a Lecce: dove andare e recensioni

Lecce è una città incredibilmente bella, e normalmente è il luogo dove dall’autunno alla primavera la comunità LGBT va a divertirsi. Qui ci sono tante associazioni che organizzano eventi culturali, oltre che bar e piccole discoteche dove andare a fare serata.

Locali gay nel Salento: dove andare e recensioni

In tutta la penisola salentina è possibile trovare bar e locali gay-friendly. Qui il turismo gay ha fatto in modo che le persone del posto siano molto aperte e rispettose nei confronti di chi sceglie questi posti come propria meta delle vacanze estive. Potrai trovare di tutto, dai bar, alle discoteche alle spiagge, e per rimanere aggiornati su tutte le serate il consiglio è quello di chiedere in giro nei bar gay o alle persone in spiaggia. Spesso nelle spiagge gay vengono distribuiti i flyer delle serate e il LED di Gallipoli fa sempre da cassa di risonanza per le serate.

In genere le serata in giro per il Salento si svolgono qui:

Spiagge gay del Salento: dove andare e recensioni

Il Salento è famoso per le sue spiagge bellissime. Sulla costa ionica è possibile trovare spiagge dorate e mare cristallino, mentre su quella adriatica scogliere e acque turchese intenso. Ci sono tantissime spiagge gay e anche naturiste nella zona di Gallipoli, anche se ovunque in Salento sarà facile trovare gruppi LGBT.

Spiagge gay-friendly del Salento: dove andare e recensioni

Tra le altre spiagge, per lo più gay-friendly, ce ne sono tantissime che meritano davvero di essere visitate indipendentemente dalla tipologia di persone che le frequentano. Come dicevamo, ti sarà comunque facile trovare un ambiente aperto e gay-friendly in tutto il Salento.

Località Castro

Castro è fra le località più note della costa adriatica ed è famosa per la grotta delle zinziluse (stracci in dialetto) e per i fondali ideali per il diving. Da qui partono diverse escursioni che permettono di visitare dal mare tutte le grotte della costa adriatica.

Roca Vecchia

A Roca Vecchia il paesaggio è da cartolina. Enormi faraglioni si stagliano dal mare e una piccola insenatura crea un piscina naturale con un piccolo segreto: un grotta, chiamata Grotta della Poesia. Una volta entrati dentro si capisce il perché: mille lumini illuminano le spettacolari volte di questa grotta invisibile dall’esterno.

Punta della Suina

Punta della Suina è la spiaggia gay per eccellenza del Salento. Si trova a Gallipoli, centro della movida gay salentina. Qui è possibile approfittare della spiaggia libera (in realtà di tratta di scogliera) oppure degli stabilimenti balneari vicini (sconsigliamo il GBeach per via frequenti dichiarazioni omofobe del proprietario).

Lido Pizzo

Poco più avanti di Punta della Suina si trova il Lido Pizzo, anche questa spiaggia è molto frequentata e offre accesso diretto dalla sabbia.

Porto Selvaggio

Porto Selvaggio si trova sulla costa ionica in direzione Porto Cesareo: un paradiso in terra. Nella parte più riparata dell’oasi naturale di Parco Selvaggio si trova un’area nudista e la parte dell’area gay. Scopri come arrivarci facilmente!

Punta Prosciutto e Torre Lapillo

Queste due località si trovano sempre sulla costa ionica a nord di Porto Ceserao. Sono una lingua di sabbia bianchissima e mare cristallino fanno da cornice a un paesaggio che lascia senza fiato.

Potrebbe interessarti anche:

By | 2018-03-20T17:18:06+00:00 marzo 20th, 2018|Europa, Italia, Locali gay|0 Comments

Leave A Comment

Iscriviti alla newsletter

* Campi obbligatori